La differenza fra My Photo Stream e Camera Roll sull’iPhone

di Redazione | 17/06/2014

My Photo Stream e Camera Roll cono due applicazioni presenti sugli iPhone che hanno due funzioni diverse e devono essere gestite per ricavarne le prestazioni previste.

photostream-on

DUE ALBUM PER DUE FUNZIONI – Sui telefonini Apple gli utenti si ritrovano due applicazioni per la gestione delle immagini e spesso, in mancanza d’istruzioni, capita che molti si confondano tra Camera Roll e My Photo Stream senza capirne e afferrarne differenze e potenzialità.

L’ALBUM LOCALE – Come dice il nome, Camera Roll è l’applicazione per la gestione delle foto in locale. Nella sua cartella sono conservate tutte le immagini e i video registrati dalla fotocamera o scaricati in qualsiasi modo sul dispositivo. My Photo Stream invece conserva le foto sull’iCloud e le distribuisce a tutti i dispositivi Apple dell’utente, ma a differenza di Camera Roll dev’essere attivato manualmente, se nel vostro dispositivo c’è l’album di My Photo Stream vuol dire che l’avete già attivato, diversamente bisogna farlo per ogni dispositivo Apple che si vuole condivida il flusso delle immagini. Per attivarlo, sui dispositivi portatili come su Mac e Pc basta entrare nei settaggi di iCloud e attivare «Photo Stream.»

L’ALBUM SUL CLOUD – Una volta attivata la funzione lo stream sarà condiviso automaticamente su tutti i dispositivi associati via Wi-Fi, ma è bene tenere presente che finirà conservato anche nei database Apple, sui quali l’utente non ha alcun controllo. La presenza di due album diversi genera sicuramente qualche confusione negli utenti meno informati, anche perché quelli in locale possono differire parecchio da quello dello stream, che naturalmente tende a diventare molto più vasto dei singoli album in locale.