Perché il 2018 è stato l’anno di Chiara Ferragni

di Redazione | 31/01/2019

Chiara Ferragni

È stato senza dubbio un 2018 di fuoco, quello di Chiara Ferragni. E le ragioni non mancano. La 31enne cremonese di professione fashion blogger è stata protagonista di eventi mediatici che hanno attirato l’attenzione del pubblico internazionale. Il 19 marzo, a Los Angeles, è nato il primogenito Leone, mentre a settembre, a Noto, si è celebrato il matrimonio con il rapper Fedez.

LEGGI ANCHE > Lasciate che Chiara Ferragni faccia la mamma come le pare

Ma c’è di più. Chiara è stata l’unica non americana ad aggiudicarsi un posto nella top ten delle ultra influencer pubblicata dal Financial Times lo scorso anno, piazzandosi al settimo posto davanti a icone del calibro di Rihanna e Ariana Grande.

Come nasce la storia di Chiara Ferragni

La bionda ragazza della porta accanto, che 10 anni fa fondò, con il fidanzato di allora, il fortunato blog The Blonde Salad, è oggi un’imprenditrice di successo. TBS si è trasformato in un marchio di lusso e in un portale di e-commerce da 3 milioni di euro di fatturato, mentre il brand Chiara Ferragni Collection conta 400 store multimarca in tutto il globo. Con quasi 16 milioni di follower su Instagram, la moglie di Fedez riceve 12 mila dollari per post sponsorizzato e genera uno dei migliori engagement in circolazione.

Le proposte per assomigliare a Chiara Ferragni

Gli outfit di Chiara sono tra gli argomenti più popolari. La piattaforma di shopping online Lyst ha pubblicato un articolo per le fashion addicted che desiderassero replicare facilmente lo street look della più famosa it-girl nostrana. La creatrice dell’impero di The Blonde Salad ama mixare capi casual e dettagli di lusso, come t-shirt con maxi-stampa, sneakers e l’intramontabile Chanel double flap. Considerata da Forbes la web influencer più importante al mondo, Chiara posta quotidianamente outfit studiati in ogni singolo dettaglio, che indossa sfoggiando un sorriso dolce e un trucco acqua e sapone. E sono proprio i segreti del suo make-up il tema del nuovo beauty-project targato Chiara Ferragni.

Cosí, dopo un 2018 che l’ha incoronata regina incontrastata dei profili Instagram Italia, la pluri-testimonial di Intimissimi, Swarovski, Calzedonia e Pantene ha annunciato di avere in serbo nuove idee per il 2019. Una di queste è la Beauty Bites Masterclass, pensata in collaborazione con Manuel Mameli, il suo truccatore e angelo custode personale. L’evento sponsorizzato da Sephora e Lancôme ha una durata di circa 4 ore, durante le quali i partecipanti avranno anche modo di mettere in pratica i preziosi consigli del make-up artist. Tre sono le categorie di biglietti disponibili (350 euro il regular ticket, 450 euro l’exclusive ticket e 650 euro il vip ticket), che includono la possibilità di portarsi a casa una beauty bag del valore di 150, 350 o 550 euro. Inutile a dirsi, i primi ad andare esauriti sono stati i biglietti più costosi.

Nel 2019 vedrà la luce anche il docufilm sulla vita della socialite, che racconterà da vicino la realtà di Chiara, dalla vigilia delle nozze fino alla partecipazione dei Ferragnez ai più prestigiosi eventi della moda internazionale. La pellicola, che ripercorre i momenti salienti della vita e della carriera della fashion blogger è impreziosita dalla partecipazione di trend setter e mostri sacri della moda, come Diane von Furstenberg, Jeremy Scott e Francesco Vezzoli.

I presupposti perché il 2019 della Ferragni continui a essere speciale e ricco di eventi ci sono tutti. Sembra proprio che niente, al momento, possa fermare la corsa della bellissima bionda.

(Credit Image: © Visual via ZUMA Press)