Carlo Pignatelli, ex collaboratore di Ignazio Marino, rinviato a giudizio

di Redazione | 08/06/2016

Ignazio Marino assolto

Rinviato a giudizio e processo il 4 luglio del prossimo anno Carlo Pignatelli, già collaboratore dell’ex sindaco Ignazio Marino come informatico. L’accusa contestata che ha determinato il rinvio a giudizio da parte del gup è quella di interruzione fraudolenta di comunicazioni informatiche.

Mafia Capitale: Corte dei Conti chiede 21 milioni di risarcimento

CARLO PIGNATELLI FU DENUNCIATO DA IGNAZIO MARINO

A denunciare Pignatelli che era al momento dei fatti dipendente della onlus ‘Immagine’ dell’ex sindaco è stato lo stesso Marino in seguito a diverse interruzioni tra il 2011 e il 2012 sui sistemi informatici e sul funzionamento della posta elettronica della onlus. A sollecitare il rinvio a giudizio è il pubblico ministero Alberto Pioletti.

(Credit Image: © Andrea Ronchini/Pacific Press via ZUMA Wire)