Grillo e Di Maio i più amati dagli italiani. Ma hanno contro quasi l’80% del Paese

di Andrea Mollica | 07/12/2016

Beppe Grillo Luigi Di Maio sondaggi

Chi è il vero vincitore del referendum costituzionale? Beppe Grillo. Coerentemente a questa affermazione, secondo un sondaggio di Ipsos per la trasmissione Dimartedì il presidente del Consiglio preferito in questo momento dagli italiani è Luigi Di Maio. Le percentuali dei due leader 5 Stelle però non superano il 25%: la maggioranza relativa degli italiani vota per «Nessuno, tecnico o figura istituzionale».

BEPPE GRILLO E LUIGI DI MAIO VINCITORI DEL REFERENDUM

Ipsos di Nando Pagnoncelli è stato il miglior istituto demoscopico sul referendum costituzionale. L’ultimo dato rilevato da Ipsos per il Corriere della Sera era un vantaggio di 11 punti del No sul Sì, in costante aumento al crescere dell’affluenza rispetto alle precedenti indagini. L’istituto ha presentato ieri un nuovo sondaggio a diMartedì, in cui ha evidenziato come i vincitori del referendum siano i 5 Stelle. Beppe Grillo è giudicato il trionfatore della consultazione dal 23% del campione, circa 10 punti in più rispetto a Berlusconi e Salvini. Luigi Di Maio è invece il presidente del Consiglio preferito dagli italiani in questo momento, con 9 punti di vantaggio su Matteo Renzi.

LEGGI ANCHE

Risultati referendum costituzionale 2016: vince nettamente il No. Renzi: «Mi dimetto»

NEI SONDAGGI VINCE NESSUNO

Le percentuali ottenute dai leader 5 Stelle sono molto basse, 22% Grillo e 23% Di Maio. Considerando che il sondaggio Ipsos si riferisce alla totalità degli italiani, un dato coerente al 30% attribuito al M5S da diversi istituti. «Nessuno di loro» è l’opzione preferita dal 34% del campione su chi sia il vincitore del referendum. Il combinato disposto, per usare un’espressione popolare della campagna elettorale, di «Nessuno, tecnico o figura istituzionale» come candidato alla presidenza del Consiglio ottiene il 44%. Segnale di come gli italiani, al momento, siano in cerca d’altro. Un’inquietudine che paga Renzi: solo il 12% del campione Ipsos lo vorrebbe ancora a Palazzo Chigi.