Beatrice Lorenzin prende Malgioglio come testimonial per il melanoma

di Redazione | 28/11/2017

malgioglio

«Sono contento del tweet di Beatrice Lorenzin, la chiamerò e andrò al ministero della Salute per incontrarla. L’ho conosciuta a una trasmissione di Maurizio Costanzo ed è una donna intelligente e sensibile». Cristiano Malgioglio commenta così all’Adnkronos il tweet in cui la ministra della Salute accetta l’autocandidatura dell’autore e cantante come testimonial di una campagna del ministero contro il melanoma.

LEGGI ANCHE > LA RETORICA DI SALVINI SULLA PELLE DEI MALATI

Malgioglio, eliminato ieri sera dalla casa del Grande Fratello Vip, ha lanciato la proposta durante il programma di Canale 5: «Ho fatto questo appello approfittando di essere ospite di una trasmissione molto vista, perché voglio essere testimonial di una campagna contro questa malattia. Anche grazie alla popolarità che mi ha dato il Gf Vip, voglio avvicinarmi ai giovani e dire loro di fare una mappatura dei nei. Bisogna controllarsi perché un neo può distruggere la vita delle persone».

Il popolare cantante ha raccontato la sua malattia: «Una cosa della quale non ho parlato mai con nessuno, ho accettato di farlo solo dopo essere stato operato e avere risolto il problema». Aveva scoperto per caso un neo anomalo, poco prima di partire per il Brasile dove doveva fare il lancio del suo ultimo brano, “Mi sono innamorato di tuo marito”. «Sono andato subito a farmi visitare dal professor Mercuri – ha raccontato il cantante – primario di dermatologia al San Raffaele. Gli ho spiegato che sarei dovuto partire per la promozione del disco, ma lui durante la visita mi ha detto: “Malgioglio, lei non va da nessuna parte, si deve operare subito. Mi ha tolto il melanoma e per fortuna tutto è andato bene».