ATALANTA-JUVENTUS: FORMAZIONI, QUOTE E PRONOSTICI, STREAMING, 6 MARZO 2016

di Boris Sollazzo | 04/03/2016

Atalanta-Juventus presentazione

ATALANTA-JUVENTUS –

Reja contro Allegri. Il più esperto contro il più vincente degli ultimi anni, almeno tra quelli che sono su panchine di serie A italiana ora. Un’Atalanta che ha giocato bene e raccolto punti nella prima parte del campionato e che ora è in crisi di risultati e anche tecnica (anche per l’addio di Maxi Moralez, Denis e Grassi nel mercato di riparazione), una Juventus che, al contrario, è partita malissimo e poi ha iniziato un’incredibile rimonta. Atalanta-Juventus presentazione Ora si trovano allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia per dare una svolta decisiva al campionato. I bergamaschi con un risultato positivo si toglierebbero definitivamente dalla lotta per non retrocedere (che comunque li vede abbastanza lontani dalla zona rossa), la capolista, con una vittoria, metterebbero un altro mattone per il quinto scudetto.

ATALANTA-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

Non è facilissimo intuire i 22 che scenderanno in campo domenica pomeriggio. Anche per la traumatica sconfitta, con finale conquistata ai rigori, di San Siro. Max Allegri, da raffinato psicologo e ottimo tattico, sa che la difesa a tre, contro Reja, è quasi doverosa. E allora, in assenza di Chiellini, ancora infortunato, davanti all’eterno Buffon ci saranno Barzagli, Bonucci e Rugani, peggiore in campo nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, ma unico centrale disponibile vista l’indisponibilità di Caceres. Sulla mediana si ritorna a pieno organico, con Khedira, Pogba, Marchisio affiancati da Alex Sandro e Lichtsteiner. Davanti si è ricomposta già dalla scorsa partita di campionato la coppia titolare Paulo Dybala-Mario Mandzukic. Edy Reja risponde con la promessa Sportiello tra i pali, Toloi, Masiello e Paletta nel terzetto del reparto arretrato (Stendardo è stato perdonato dal mister, ma continua ad ammuffire in panca), Cigarini, De Roon e Kurtic che cercheranno di volare sulle ali costituite dal giovane Conti e dal veloce Dramé. Diamanti, poi, giocherà tra le linee provando a innescare Borriello.

ATALANTA-SAMPDORIA DIRETTA STREAMING –

Per vedere la partita è necessario avere un abbonamento pay, o al digitale terrestre di Mediaset Premium oppure alla tv satellitare Sky. Certo, però, che è necessario anche avere un televisore. Mancando quello, dovete sperare di avere a portata di mano un tablet, per potersi registrare e usare le applicazioni Premium Play e Sky Go. Mancando anche quello, resta la buona vecchia radio. In auto, a casa, oppure sullo smartphone con app come TuneIn o quella di RadioRai. Radio Rai che farà la diretta di “Tutto il calcio minuto per minuto” che potrete sentire anche in streaming.

ATALANTA-SAMPDORIA DIRETTA LIVE –

In caso non poteste ad accedere a nessuna di queste possibilità, noi vi consigliamo caldamente la nostra opzione preferita: la diretta di Giornalettismo. Una diretta testuale in tempo reale, con foto, video, commenti social, pagelle, tabellini aggiornati e highlights.