juta
|

Come riutilizzare la juta

La juta è un materiale povero, che risulta ruvido al tatto, solitamente usato per gli imballaggi.

Ultimamente sta prendendo piede l’uso di questo tessuto per realizzare diversi elementi decorativi, d’arredo e non solo, in stile soprattutto, shabby e provenzale.

Su WeGirls “Il mondo di Tea” vi spiega come usare la juta per qualche progetto creativo.

I copri cuscini

In ambienti un po’ rustici, potete riutilizzare i sacchi di juta per rivestire dei cuscini, meglio ancora se questi presentano delle scritte. Un po’ di manualità con ago e filo, ed eccoli pronti da tenere sul divano.

Le decorazioni per Natale

Ormai, è inutile nasconderlo, ma Natale è quasi alle porte, perciò se siete delle amanti del fai da te ed adorate lo stile shabby e provenzale, munitevi di tanta creatività e fantasia e  potrete realizzare delle graziose  decorazioni per l’albero o per la casa. Le palline, sono sicuramente un classico, ma anche dei graziosi alberelli o coroncine.

I porta vasi per le nostre piantine

Se non sapete in che modo rivestire i vasetti delle vostre piantine, niente paura: basta munirvi di scampoli di juta, avvolgere la stoffa attorno al vasetto e bloccare il tutto con un nastro ed un bel fiocco.

La borsa glam

Anche in questo caso, basta un po’ di manualità con la macchina da cucire, e potete realizzare una graziosa shopping bag di juta.

Le bomboniere

In commercio, potete facilmente reperire i sacchetti in juta per contenere al loro interno i confetti e realizzare così delle graziose bomboniere, decorabili poi con qualche rametto di fiori per arricchirle un po’. Un’idea low cost ma assolutamente graziosa ed elegante.

 

Foto Mohammad Asad/Pacific Press/ABACAPRESS.COM

(articolo sponsorizzato)

TAG: juta