Flora Canto risponde alle voci su Anna Mazzamauro ed il compagno Enrico Brignano sul set di Poveri ma Ricchi

di Redazione | 21/12/2017

Flora Canto

Flora Canto, l’ex tronista da tempo compagna di Enrico Brignano, ha pubblicato un post sul suo profilo Instagram interpretato da molti, se non tutti, come una risposta al caso che riguarderebbe il padre di sua figlia e Anna Mazzamauro.

Flora Canto

FLORA CANTO CONTRO ANNA MAZZAMAURO IN DIFESA DI ENRICO BRIGNANO

«Copriamoci il capo con un bel cappello… perché il freddo a molte donne sta dando alla testa!!!!!!!», più una lunga serie di capi indossati e sponsorizzati nella foto. Nei commenti al post i riferimenti all’attrice erano stati ancora più evidenti. «Stai sereno il pubblico non scemo.. anzi è molto intelligente! Vedrai che bella sorpresa che facciamo a questa mitomane, “Vecchie parlano e povere cretine scrivono».L’intervento di Flora Canto è arrivato mentre sui media si moltiplicavano le indiscrezioni che indicavano in Enrico Brignano come l’autore della violenza denunciata da Anna Mazzamauro sul set di Poveri ma Ricchi. Una voce che per il momento non ha trovato nessuna conferma, a cui diversi organi di informazione sono giunti notando l’esplicito silenzio dell’attrice a domande relative all’attore suo compagno di film, in forte contrasto con gli elogi riservati agli altri protagonisti di Poveri ma Ricchi, e a un commento sarcastico su colleghi diventati famosi grazie alle barzellette. La pellicola di Fausto Brizzi, già colpita duramente dalla vicenda relative alle presunte molestie sessuali commesse dal regista, era stato oggetto di nuova cattiva pubblicità a causa di un’intervista di Anna Mazzamauro, che al Messaggero aveva detto di essere stata colpita da un attore sull’orecchio.

 

LEGGI ANCHE > ARRESTATO L’UOMO DELL’AMBULANZA DELLA MORTE DI BIANCAVILLA

Il nome era stato però volutamente taciuto da Mazzamauro, che però è stata smentita dalla produzione di Poveri ma Ricchi. Sentiti dal sito Fanpage.it, l’ufficio stampa della pellicola ha spiegato come la produzione abbia un video che smentirebbe la ricostruzione dell’attrice. «La produzione ha un video che dimostra che le cose non sono andate così, che andrà a smentire ogni cosa. Sono tutte deduzioni che fino a quando non vengono confermate o smentite, restano deduzioni. Brignano sa che c’è del materiale video che va a smentire questa cosa qui, quindi fino al momento in cui la produzione si muoverà, o la Mazzamauro stessa dirà “No, non è andata così, avete capito male”, l’attore resterà in attesa».

Foto copertina: Instagram di Flora Canto