Marilyn Manson
|

Marilyn Manson, Canale 5 lo ospita, Gianni Morandi lo elogia

Marilyn Manson questa sera sarà protagonista su Canale 5, partecipando a Music, il programma di Paolo Bonolis. Nella prima puntata della trasmissione che parla dei musicisti e della loro arte Marilyn Manson sarà intervistato come Gianni Morandi. Due artisti molto diversi tra loro, sia dal punto di vista generazionale che del genere musicale, e con una immagine pubblica sostanzialmente contrapposta. Provocatoria fino all’estremo quella del cantante americano, molto più rassicurante e tradizionale quella di Morandi.

MARILYN MANSON, SELFIE CON GIANNI MORANDI NEGLI STUDI DI CANALE 5

Il cantante italiano, che da tempo è protagonista sui social media grazie a uno stile peculiare, ha condiviso un selfie con Marilyn Manson scattato durante le prove di Music, insieme a Paolo Bonolis. Gianni Morandi ha elogiato il cantante americano, con parole positive nei suoi confronti. «5 dicembre. Marilyn Manson, famoso artista americano, leader del gruppo omonimo. Provocatore, controverso, anticonformista, da molti definito diavolo o anticristo. Io l’ho trovato sereno e tranquillo…Autoscatto. #MUSIC». Il selfie di Gianni Morandi e Marilyn Manson è rapidamente diventato virale, in Italia ed è stato notato anche all’estero. Manson, benché non più famoso come nel periodo tra la fine degli anni novanta e i primi anni del duemila, rimane uno dei più celebri cantanti rock.

LEGGI ANCHE> LE IENE SU NADIA TOFFA: «STA MEGLIO E CI SEGUE» | VIDEO

Benché le polemiche nei suoi confronti si siano gradualmente stemperate, la sua immagine “satanista” provoca ancora forti discussioni, tanto che anche la sua partecipazione a Music su Canale 5 ha suscitato le consuete dichiarazioni di condanna da parte di associazioni cristiane e religioso particolarmente conservatori. Condanne smentite placidamente dalla boccaccia di Marilyn Manson nel selfie con Gianni Morandi, che ha evidenziato di trovare il cantante come una persona serena e tranquilla, molto diverso dall’immagine provocatoria e polemica a cui è associato.