Sossio Aruta
|

Sossio Aruta, dal campo alla tv e ritorno: a 47 anni firma per la ASD Torrese

Una lunga carriera iniziata nientemeno che nel 1989. Sossio Aruta non ha minimamente intenzione di smettere. E pazienza se, in mezzo, c’è stata l’esperienza al reality show Campioni – il sogno e quella, di grande successo, come tronista ‘maturo’ al programma Uomini e Donne. Al Re Leone – come lo chiamano i suoi fan – manca l’odore dell’erba e dei campi di calcio di periferia.

LEGGI ANCHE > Nina Moric nuda in doccia per promuovere i finanziamenti per CasaPound in Siria

SOSSIO ARUTA, UNA NUOVA AVVENTURA

L’attaccante Sossio Aruta, 47 anni suonati, ha firmato l’ennesimo contratto della sua carriera. Questa volta, sarà la ASD Torrese – squadra di Torre del Greco (provincia di Napoli) – ad assicurarsi le sue prestazioni. «Arrivo a 400 gol in carriera e smetto – ha detto il calciatore e uomo di spettacolo -. Inoltre, voglio provare l’emozione di vincere un campionato per l’ultima volta».

La firma, arrivata ieri, è stata salutata con grandissimo entusiasmo sui social network. Del resto, Sossio Aruta può essere considerato l’emblema del «bomberismo», un movimento di successo che sta spopolando su Facebook grazie ad alcune pagine e gruppi dedicati. Si tratta di quel mix di nostalgia calcistica, di sensazionalismo delle azioni, di epica del campetto di periferia (e di un po’ di quella che gli esperti definirebbero «ignoranza») che va tanto di moda tra i millennials e non solo.

SOSSIO ARUTA, TRA CAMPI DI CALCIO E TV

Dal campo alla tv e ritorno, dunque, per Sossio Aruta. Discreto calciatore (esperienze significative con l’Ascoli in serie C1, ma anche con qualche presenza in serie B – con il Pescara, ad esempio), consacrato dal piccolo schermo. Memorabile, per le cronache del trash televisivo, fu la sua esperienza con il Cervia allenato da Ciccio Graziani durante il reality show Campioni – il sogno. Di grande successo anche le sue «conquiste» a Uomini e Donne, sotto la vigile attenzione di Maria De Filippi.

Ora, Sossio Aruta è pronto nuovamente a gonfiare la rete. A 47 anni (da compiere il prossimo 19 dicembre), ormai non fa più paura nulla.

(FOTO da Facebook – ASD Torrese)