Piero Angela spiega perché l’omeopatia non è una scienza | VIDEO

di Redazione | 01/12/2017

Piero Angela

Piero Angela ha spiegato perché l’omeopatia non è considerabile una scienza in una intervista trasmessa da Piazzapulita giovedì 30 novembre.

PIERO ANGELA NEGA CHE L’OMEOPATIA SIA UNA SCIENZA A PIAZZAPULITA | VIDEO

 

Durante la trasmissione di Corrado Formigli su La7 sono stati mandati in onda alcuni servizi sull’omeopatia, medicina considerata come alternativa e non convenzionale.  Piero Angela ha però ribadito il concetto già espresso in una famosa puntata di Superquark, in cui era stato evidenziato come l’omeopatia non avesse mai dimostrato di fornire cure mediche efficaci oltre all’effetto placebo. Per quella puntata Piero Angela era stato querelato per diffamazione e poi assolto per aver negato il carattere scientifico dell’omeopatia, ed è in quell’occasione che aveva coniato la famosa espressione sulla scienza non democratica.  Il giornalista ha spiegato nel colloquio con Piazzapulita come non si possa dare pari dignità a tesi scientificamente provate come la forma rotonda della Terra e a quelle falsificate come chi la ritiene piatta come da credenza di molti secoli fa.

 

LEGGI ANCHE > MATTEO SALVINI DIFENDE I NAZISKIN CHE HANNO FATTO IRRUZIONE A COMO E DICE CHE «IL RITORNO DEL FASCISMO NON ESISTE»

 

Piero Angela ribadisce a Piazzapulita come l’omeopatia sia essenzialmente acqua fresca, citando due pareri di due grandi scienziati italiani, insigniti del premio Nobel per il loro lavoro. Per Rita Levi Montalcini la medicina alternativa era un non cura potenzialmente pericolosa perché sottraeva tempo prezioso al paziente, visto che tramite l’omeopatia avrebbe potuto ritardare l’inizio della vera terapia necessaria alla sua salute. Per Renato Dulbecco invece si tratta di pasticci senza valore alcuno. Piero Angela spiega a Piazzapulita come l’omeopatia non rappresenti più una medicina alternativa come in passato, ma sia utilizzata come cura complementare. Questi non farmaci sono fondalmente acqua, zucchero e altri componenti che superano solo il test di non tossicità, a cui però sono sottoposte anche la pasta come le caramelle. Per questo motivo non si può ritenere l’omeopatia una scienza.

Foto copertina: ANSA/ANGELO CARCONI