Buffon
|

Il toccante saluto di Iker Casillas a Gianluigi Buffon in lacrime

Gianluigi Buffon ha detto addio alla Nazionale in lacrime. Il pareggio tra Italia e Svezia che ha escluso la nostra Nazionale dai Mondiali di Russia 2018 è stata purtroppo l’ultima partita giocata dal portiere azzurro. Buffon è scoppiato a piangere durante l’intervista con Alessandro Antinelli della Rai, in cui ha ribadito il suo dispiacere per una eliminazione dai Mondiali che rappresenta un durissimo colpo per il movimento del calcio italiano. Il portiere azzurro ha trattenuto a fatica le lacrime, e la sua commozione è stata omaggiata da tantissimi calciatori, ex compagni di squadra come suoi avversari. Particolarmente toccante è stato il messaggio di Iker Casillas, portiere campione del Mondo con la Spagna nel 2010, vincitore di due Europei e di diverse Champion’s League col Real Madrid, che ha scritto un messaggio di conforto verso Gianluigi Buffon. «Non mi piace vederti così! Voglio vederti per quello che sei ancora per molti: una leggenda. Lieto di conoscerti e fiero di averti affrontato molte volte. Devi ancora deliziarci con il tuo calcio, amico!».

 

I tweet più belli per Gianluigi Buffon

Il messaggio di Casillas è stato il più bello tra i tanti scritti in omaggio a Buffon, all’ultima partita con la Nazionale in quella che è probabilmente la sua ultima stagione nel calcio professionistico. Il portiere della Juventus ha manifestato la volontà di interrompere la sua carriera dopo la fine di questa stagione, che potrebbe proseguire solo in caso di vittoria della Champion’s League.

LEGGI ANCHE > ITALIA FUORI DAI MONDIALI DOPO 60 ANNI. SALVINI NON RESISTE E SE LA PRENDE CON L’«INVASIONE»

L’ex compagno di squadra Arturo Vidal ha condiviso un’immagine mentre abbraccia Buffon in maglia bianconera, mentre il tedesco Lukas Podolski ha rimarcato come il portiere della Juve sia una leggenda. Gary Lineker, uno dei più grandi attaccanti inglesi e ora apprezzato commentatore sportivo, ha evidenziato come la mancanza di Buffon sarà molto sentita. «Una montagna di uomo, un gigante di portiere, un orgoglio per il calcio». Anche il francese Frank Ribery così come la stella polacca Robert Lewandoski hanno salutato Buffon rimarcando come abbia detto addio al calcio internazionale una leggenda di questo sport.