Sanremo Giovani, il concorso che ha portato 6 nuove proposte al Festival 2018

di Redazione | 13/11/2017

sanremo giovani

Sanremo Giovani 2017 è il concorso che ha selezionato 6 degli 8 cantanti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2018 nella sezione nuove proposte. Si tratta della principale sfida che ha coinvolto le voci nuove della musica italiana per conquistare un posto tra gli artisti che saliranno sul prestigioso palco del Teatro Ariston. Come tutta la kermesse, il concorso è stato organizzato dal Comune di Sanremo e dalla Rai, che a sua volta si è avvalso della collaborazione di un direttore artistico (quest’anno Claudio Baglioni). Gli altri 2 giovani di Sanremo 2018 sono stati scelti attraverso un altro concorso, Area Sanremo 2017.

 

LEGGI ANCHE > Le nuove proposte a Sanremo 2018

 

SANREMO GIOVANI

Le 6 canzoni e i 6 cantanti che hanno conquistato il Festival sono state scelte a Sanremo Giovani attraverso tre momenti di selezione. C’è stata prima una fase di ascolto e di valutazione da parte della Commissione Musicale di tutti i nuovi brani, di artisti singoli o di gruppi, fatti pervenire all’organizzazione. Sono seguite le audizioni dal vivo, all’esito delle quali la Commissione Musicale ha scelto canzoni e cantanti finalisti. E c’è stata, in conclusione, la selezione finale, che ha avuto luogo a Sanremo ed è stata trasmessa in diretta si Raiuno. La finale di Sanremo Giovani è stata programmata per venerdì 15 dicembre 2017, alle 21.15, a Villa Ormond, con una serata evento che ha preso il nome di Sarà Sanremo.

IL REGOLAMENTO

Il regolamento di Sanremo Giovani indicava quattro principali requisiti per la partecipazione al concorso. Innanzitutto i cantanti dovevano aver compiuto, con riferimento alla data del 31 gennaio 2018, i 16 anni di età e non aver compiuto i 36. In secondo luogo non dovevano aver mai preso parte a precedenti edizioni del Festival nella sezione campioni o altre equivalenti. Non dovevano poi essere iscritti alla manifestazione Area Sanremo in corso nello stesso periodo. E infine, gli artisti, alla data dell’invio della domanda di partecipazione, dovevano essere già presenti nel mercato musicale con l’avvenuta commercializzazione di almeno due brani singoli, ovviamente diversi dalla canzone nuova che veniva presentata a Sanremo Giovani. I due brani potevano essere stati commercializzati sia attraverso una casa discografica sia direttamente dal cantante e potevano essere anche contenuti in un unico album. Le domande per la partecipazione al concorso quest’anno dovevano essere inviate all’organizzazione del Festival tra martedì 5 settembre e venerdì 13 ottobre.

LA FASE DI ASCOLTO

Con la fase di ascolto di Sanremo Giovani sono stati selezionati 68 cantanti e relative canzoni, un numero maggiore per volere di Baglioni dei 60 artisti previsti inizialmente dal regolamento. Ai 68 si è stato poi aggiunto il vincitore del Festival Voci Nuove Volti Nuovi Castrocaro Terme e Terra del Sole 2017. Tra le 69 nuove proposte c’erano 62 cantanti singoli, precisamente 22 donne e 40 uomini, e 7 gruppi. Tra i partecipanti 27 provenivano dal Centro Italia, 23 da Nord e 18 dal Sud. L’Estero aveva un solo rappresentante. A selezionare gli artisti è stata la Commissione Musicale capitanata dal direttore artistico Claudio Baglioni e composta da alcuni dei professionisti incaricati di realizzare il Festival: Claudio Fasulo, Massimo Giuliano, Massimo Martelli, Duccio Forzano, Geoff Westley. Nel complesso sono stati valutati circa 650 cantanti.

LE AUDIZIONI DAL VIVO

Le audizioni dal vivo di Sanremo Giovani dei cantanti selezionati dopo la fase di ascolto si sono tenute nei primi giorni di novembre nella sede della Dear (Studi Televisivi Nomentano) a Roma. Baglioni e la Commissione Musicale hanno selezionato 16 artisti per la finale di Sarà Sanremo. Il regolamento prevedeva inizialmente 12 finalisti. Il numero è stato aumentato su indicazione del direttore artistico.

I 16 FINALISTI

I 16 finalisti di Sanremo Giovani sono stati annunciati il 10 novembre. Tra loro c’erano anche ragazzi che non sono nati nel nostro Paese e qualche voce già conosciuta dal pubblico. Qualche artista proveniva infatti dal mondo della tv e dei talent show, come Eva, lo scorso anno concorrente di X Factor. Qualche altro era figlio d’arte, come Iosonoaria, figlia di Sabina Ciuffini, storica valletta di Mike Bongiorno. Questo l’elenco dei cantanti in finale dei titoli delle canzoni (video dei brani sono disponibili sul sito Rai Play):

  • Mudimbi (vero nome Michel Mudimbi, nato ad Ascoli Piceno il 17 ottobre 1986) con la canzone Il mago
  • Santiago (Marco Musarglia, nato a Brindisi il 12 agosto 1984) con Nessuno
  • Mirkoeilcane (Mirko Mancini, nato a Roma il 6 maggio 1986) con Stiamo Tutti Bene
  • Lorenzo Baglioni (nato a Grosseto il 22 settembre 1986) con Il congiuntivo
  • Ultimo (Niccolò Moriconi, nato a Roma il 27 gennaio 1996) con Il ballo delle incertezze
  • Dave Monaco (nato a Brescia il 13 marzo 1996) con L’eternità è di chi sa volare
  • Jose Nunes (Jose Kahack Nunes, nato in Portogallo il 15 novembre 1987) con Parlami ancora
  • Davide Petrella (nato a Napoli il 6 agosto 1985) con Non può fare male
  • Nyvinne (Mirella Nyvinne Pinternagel, nata a in Lussemburgo il 06 marzo 1997) con Spreco personale
  • Iosonoaria (Ilaria Ceccarelli, nata a Milano il 10 marzo 1983) con Un cerchio
  • Giulia Casieri (nata a Sesto San Giovanni, Milano, il 23 giugno 1995) con Come stai
  • Carol Beria (Carolina Beria, nata a Borgomanero, Novara, l’11 aprile 1999) con Nessuna lacrima
  • Luchi (Lucia Carmignani, nata a Pisa il 2 settembre 1997) con Gli amori della mente
  • Aprile & Mangiaracina (Silvia Aprile, nata a Napoli il 18 maggio 1987, e Sade Farina Mangiaracina, nata a Castelvetrano, Trapani, il 28 febbraio 1986) con Quell’attimo di eternità
  • Eva (Eva Pevarello, nata a Thiene, Vicenza, il 4 aprile 1990) con Cosa ti salverà
  • Antonia Laganà (nata a Reggio Calabria il 7 luglio 1991) con Parli

LA SELEZIONE FINALE

La selezione finale di Sanremo Giovani con la serata evento Sarà Sanremo di venerdì 15 dicembre, in onda in prima serata alle 21.15 in diretta su Raiuno, ovvero la scelta dei 6 cantanti e delle relative 6 canzoni che parteciperanno al Festival nella sezione nuove proposte, è avvenuta attraverso un sistema misto di votazione, con tre sistemi di votazione. Gli artisti e i brani che saliranno sul palco dell’Ariston sono stati selezionati precisamente: dalla Commissione Musicale (già impegnata con il direttore artistico nella selezione dei finalisti) con un peso percentuale del 30%, dalla giuria televisiva con un peso del 30% e infine dal pubblico, dai telespettatori attraverso il televoto da rete fissa o mobile, con un peso del 40%. Come la Commissione, anche la giuria televisiva era composta da esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale. Durante la trasmissione Sarà Sanremo, come chiaramente previsto dal regolamento, sono stati comunicati anche i nomi degli altri 2 giovani artisti che hanno conquistato la partecipazione al Festival di Sanremo 2018 attraverso il concorso Area Sanremo 2017. La finale di Area Sanremo si è tenuta il 24, 25 e 26 novembre al Palafiori della città ligure. Il giorno seguente sono stati annunciati gli 8 vincitori: Martina Attili, Alice Caioli, Diego Esposito, Manuel Foresta, Andrea Maestrelli, Leonardo Monteiro, Giorgia Pino, Daniele Ronda. Tra loro per partecipare a Sanremo 2018 sono stati scelti Leonardo Monteiro, con il brano ‘Bianca’ e Alice Caioli con la canzone ‘Specchi rotti’.

I 6 VINCITORI DI SANREMO GIOVANI

Questo infine l’elenco dei 6 vincitori di Sanremo Giovani (che insieme a Monteiro e Caioli di esibiranno all’Ariston) e i titoli delle loro canzoni:

  • Mudimbi con la canzone Il Mago
  • Mirkoeilcane con Stiamo tutti bene
  • Eva con Cosa ti salverà
  • Lorenzo Baglioni con Il congiuntivo
  • Giulia Casieri con Come stai
  • Ultimo con Il ballo delle incertezze

(Ultimo aggiornamento alle ore 15.45 del 31 gennaio 2018. Foto di copertina del Festival si Sanremo 2017 da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / ETTORE FERRARI)