Allarme istamina: ritirato lotto di acciughe Eurospin

di Redazione | 09/11/2017

istamina

Alcuni filetti di acciughe marchiati Athena sono stati ritirati da Eurospin. A imporlo il ministero della Salute perché, come si legge nella nota pubblicata, potrebbero contenere un’elevata quantità di istamina, una sostanza tossica contenuta in alcuni pesci che aumenta con la cattiva conservazione.

LEGGI ANCHE > MIRCO BERGAMASCO NUDO: L’ALIMENTAZIONE VEGAN FA BENE AL FISICO

ISTAMINA: QUALI SONO I FILETTI A RISCHIO IN EUROSPIN

L’istamina può provocare la sindrome sgombroide, una intossicazione con sintomi simili a un’allergia: bruciore, prurito, cefalee, nausea e vomito, tachicardia, ipotensione e ipertensione. La sindrome si sviluppa quattro ore dopo aver mangiato il prodotto e può durare fino a due giorni. L’istamina si forma per la degradazione dell’istidina, un aminoacido presente nella carne di alcuni pesci.
I filetti in questione sono prodotti ad Agadir, in Marocco, con il codice SK343A e con scadenza all’8/07/2018. Eurospin ha raccomandato i propri clienti a non acquistare e non consumare il prodotto.