Diego Fusaro Primato Nazionale
|

Diego Fusaro risponde a Selvaggia Lucarelli: «Non so chi sei, né cosa fai»

Diego Fusaro ha risposto all’articolo di Selvaggia Lucarelli sul Fatto Quotidiano. Prima sul suo profilo Facebook, e poi per la testata online Lettera43.it, di cui è uno dei collaboratori. Fusaro ha scelto l’ironia per replicare alle critiche di Selvaggia Lucarelli, che sul Fatto aveva rimarcato il  «nulla ipnotico» che caratterizza le apparizioni del filosofo in televisione.

LA REPLICA DI DIEGO FUSARO A SELVAGGIA LUCARELLI

Sul suo profilo Facebook Fusaro ha rimarcato di non sapere chi fosse Selvaggia Lucarelli, di cui ha scoperto l’esistenza solo dopo l’articolo segnalato da diversi suoi lettori. Sinceramente, una premessa poco credibile, visto che Selvaggia Lucarelli è molto nota sui social media a cui Fusaro dedica un’attenzione sproposita, postando numerose volte al giorno. C0sì come è altrettanto nota per le sue partecipazioni televisive, altro campo in cui il ricercatore in filosofia si sta specializzando, a danno dei suoi studi su Hegel o  Aristotile(sic), come ha scritto su Facebook. «Debbo dire a mio disdoro che non conoscevo la signora Selvaggia Lucarelli. Non la conoscevo prima che, poche ore or sono, una nutrita schiera di amici mi segnalassero l’articolo che Ella ha voluto dedicarmi sulle pagine del Fatto Quotidiano.D’ora in avanti prometto che La leggerò con piacere, pur senza anteporla – e me ne scuso – ad Aristotile e allo Hegel».

LEGGI ANCHE > SELVAGGIA LUCARELLI E LA SINTESI DI 600 ORE DI «NULLA» DI DIEGO FUSARO SU YOUTUBE

Nel passaggio successio della sua replica Fusaro scade ulteriormente, ironizzando sul fatto di non aver capito di cosa si occupi Selvaggia Lucarelli. «La ringrazio vivamente, felice, come sempre, di questo possibile momento di confronto socratico: socratico non solo perché dialogico, ma anche perché, alla maniera di Socrate, amo il confronto con chi, negli spazi infiniti della polis globale, si occupa di altro rispetto alla somma scienza della filosofia (ancorché, sempre a mio disdoro, debbo ammettere di non avere ancora capito di cosa in concreto si occupi la signora Lucarelli)».

Foto copertina: ANSA/ UFFICIO STAMPA ++HO – NO SALES EDITORIAL