Ficarra e Picone
|

La bufala di Ficarra e Picone che invitano a votare M5S prima delle elezioni in Sicilia

Ficarra e Picone non hanno mai invitato a votare per il M5S. Sui social media è stata diffusa in questi ultimi giorni una foto che ritrae i due comici con un cartello che chiede di sostenere i 5 Stelle alle elezioni. Una immagine propagandata da diversi account con particolare insistentenza negli ultimi giorni prima delle regionali siciliane, che si svolgono domani domenica 5 novembre.

Ficarra e Picone

FICARRA E PICONE, BUFALA SULL’INVITO A VOTARE M5S

La bufala ritrae Ficarra e Picone mentre tengono in mano un foglio, in cui è scritto «#NoiVotiamoM5S», con tanto di «100 mila like per loro» e  l’immancabile «Condividi» a lato dell’immagine dei due comici sorridenti. La foto in realtà è vera, ma è stata falsificata per trasformarla in una bufala di propaganda politica.

LEGGI ANCHE > FORZA NUOVA E I BUSINESS MILIONARI CON CLINICHE DENTALI E I COMPRO ORO

Ficarra e Picone

Il debunker David Puente ha spiegato come una foto di Ficarra e Picone pubblicata sul loro profilo Facebook per promuovere il film L’ora legale sia stata ritoccata per invitare le persone a votare M5S.  David Puente ricorda come la storia non sia nuova: altre foto di Ficarra e Picone sarebbero state modificate in passato da account di sostenitori del M5S. «Il terzo caso trattasi di un fotomontaggio creato, forse, da un attivista che gestisce la pagina facebook “Noi sosteniamo il M5S”. Pur di convincere la gente che anche i personaggi pubblici sostengono il partito di Grillo, ha pensato bene di ritoccare al Photoshop un post pubblicato su facebook da Ficarra e Picone. I due comici si erano fotografati con un cartellone con su scritto l’hashtag “#iononhopauradisalvini”, per protesta contro il politico leghista riguardo al suo sciacallaggio sugli attentati di Bruxelles.Questo artista mancato del Photoshop, in modo molto maldestro, ha cambiato l’hashtag del cartellone con la scritta “#Noi votiamo il m5s”».