Milan sanzioni Uefa
|

Bonucci in crisi col suo mental coach: «Al Milan l’ego di Leonardo è arrivato al 50esimo piano»

Leonardo Bonucci vive un momento di particolare difficoltà. L’espulsione rimediata nell’ultima partita di campionato farà perdere al capitano del Milan anche la partita contro la Juventus, la squadra dove ha militato per sette stagioni, vincendo sei scudetti, e lasciata dopo molto polemiche l’estate scorsa. Il trasferimento di Bonucci dalla Juve al Milan ha generato una forte attenzione mediatica, con molte polemiche sui social media che si sono poi trascinate anche all’inizio della nuova stagione.

BONUCCI SMENTISCE IL SUO MENTAL COACH CHE RIMARCA IL SUO SBANDAMENTO AL MILAN

Bonucci

Il difensore rossonero, diventato immediatamente capitano e simbolo della nuova proprietà cinese, ha avuto un avvio di campionato molto difficile, che l’ha portato a esser di nuovo bersaglio delle ironie dei social media. Per il suo mental coach, Alberto Ferrarini, l’espulsione contro il Genoa potrebbe esser un toccasana. Una presa di posizione controversa, esplicitata a Radio 24, che ha spnto lo stesso difensore a smentire su tutta la linea il suo mental coach. «Mi dissocio completamente da quanto è stato detto oggi da Alberto Ferrarini, che non corrisponde al mio pensiero» ha twittato Bonucci, per smentire le dichiarazioni di Ferradini su di lui. Il mental coach era stato particolarmente severo sull’eccessivo entusiasmo che aveva travolto il difensore al Milan. «Penso che il Milan abbia preso uno dei centrali più forti del mondo, però era un centrale che era focalizzato su se stesso, e non focalizzato su tutti.Lui deve fare Bonucci, punto. Poi questo bagno di umiltà gli ha fatto anche tanto bene, perché guardiamo quest’estate com’è stato accolto al Milan: queste cose qui comunque gli hanno spedito il suo ego al 50° piano di un grattacielo. Qui ha avuto una ridimensionata, secondo me è un qualche cosa che a lui tornerà molto, molto bene. Un bagno di umiltà in questo contesto qui gli fa bene». Le parole sulla perdita di lucidità di Bonucci al Milan hanno creato una polemica che ha spinto Bonucci a smentire tutto. Ennesimo episodio di una stagione molto complicata.

Foto copertina: ANSA / MATTEO BAZZI