Tv

Insinna Striscia, la Rai conferma il conduttore a Dopo Fiction dopo i fuori onda

di Redazione | 15/06/2017

Insinna arbitrato

Flavio Insinna sarà uno dei volti della Rai anche nella stagione TV 2017/18. Il conduttore è stato infatti confermato a Dopo Fiction, il programma ideato da Nino Frassica e trasmesso la primavera scorsa per nove puntate. Insinna ha così ricevuto un importante attestato di fiducia dalla Rai dopo la pubblicazione degli ormai celebri fuori onda in cui rivolgeva parole volgari e offensive verso alcuni concorrenti di Affari Tuoi, così come tecnici e collaboratori della fortunata trasmissione che l’ha reso celebre. L’attacco di Striscia la Notizia al conduttore TV ha occupato le cronache per diversi giorni, visto il continuo botta e risposta tra la trasmissione di Antonio Ricci e lo stesso Insinna, che si è difeso più volte con grande vigore dall’accusa di essere una persona falsa. La conferma di Flavio Insinna è stata anticipata da Nino Frassica in una intervista a Di Più, il settimanale diretto da Sandro Meyer.

FLAVIO INSINNA CONFERMATO DALLA RAI DOPO LO SCONTRO CON STRISCIA LA NOTIZIA

«Torneremo dopo l’estate.Anzi, lo annuncio ufficialmente a Di Più, Flavio e io siamo stati confermati con Dopo Fiction anche il prossimo anno. Per questo ringraziamo Rai Uno». Nino Frassica a Di Più ha confermato le parole di solidarietà e forte stima, oltre che affetto personale, per Flavio Insinna. L’attore siciliano aveva polemizzato sul suo profilo Facebook contro Striscia la Notizia, che aveva attaccato i bassi ascolti di Dopo Fiction durante le sue trasmissioni anti Insinna.

Ieri sera a Striscia La Notizia Valerio Staffelli ha detto che DOPOFICTION è stato visto solo dai parenti di Flavio Insinna, non sapendo che i parenti di Flavio Insinna sono tantissimi quasi il doppio dei telespettatori di Canale 5…

Concetti ripresi nel colloquio con Di Più. Frassica ha poi rimarcato come «sono più calmo di Flavio…solo per questo non sono inciampato nelle insidie che invece hanno trovato Flavio sul suo cammino…Credo che, appena si saranno calmate le acque, tutti capiranno la vera natura di Flavio. Lui è uno che ci mette il cuore, costi quel che costi, nella TV. Se fosse stato più indifferente, forse tutto questo non sarebbe successo».