Quinta Colonna, Silvio Berlusconi offre assistenza a uno sfrattato di Roma

di Redazione | 13/06/2017

Quinta Colonna Silvio Berlusconi

Quinta Colonna, Silvio Berlusconi è intervenuto in diretta per offrire aiuto a Emmanuel Mariani. Il presidente di Forza Italia ha sentito la storia raccontata dal dipendente Atac di Roma a Paolo Del Debbio, e ha deciso di dare assistenza sul rischio sfratto per la famiglia di Mariani. Il dipendente dell’Atac ha raccontato come da 10 anni viva in un alloggio popolare insieme a sua moglie e a tre figli, di cui una disabile al 100%. Una delle figlie di Emmanuel Mariani è epilettica, ed è in grado di mangiare solo artificialmente, ed è quindi bisognosa di una assistenza continua. I problemi per la famiglia romana sono nati quando la giunta romana di Virginia Raggi ha annullato l’assegnazione della casa popolare. Emmanuel Mariani ha fatto appello alla giunta per evitare lo sfratto, ma finora, nonostante mesi di denunce e appelli pubblici, l’amministrazione di Roma non ha modificato la sua decisione di annullare l’atto con cui ha tolto l’assegnazione alla famiglia capitolina.

QUINTA COLONNA, L’INTERVENTO DI SILVIO BERLUSCONI IN AIUTO A EMMANUEL MARIANI

Silvio Berlusconi è intervenuto a Quinta Colonna, e dopo un saluto al conduttore Paolo Del Debbio ha promesso a Emmanuel Mariani di risolvere la sua vicenda. «Ho visto il programma e sono rimasto colpito dalla situazione di Emmanuel. Mercoledì sarò a Roma: se viene a trovarmi, la vicenda della casa la sistemo io». Da tempo Silvio Berlusconi non chiama più in diretta TV le trasmissioni, una abitudine che aveva preso durante la sua esperienza a Palazzo Chigi. Memorabili le sue telefonate contro Michele Santoro, Gad Lerner o Giovanni Floris per le critiche che Berlusconi reputava eccessive durante le trasmissioni dei conduttori della Rai o de La7.  Foto copertina: screenshot dal video di TgCom24