Rai, Mario Orfeo è il nuovo direttore generale

di Gianmichele Laino | 09/06/2017

Mario Orfeo dg

Da tg a dg. Mario Orfeo, già direttore del TG1 è ora il nuovo direttore generale della Rai. La sua nomina era già stata ampiamente anticipata da Maurizio Gasparri questa mattina, ma ora è arrivata l’ufficialità. A lui il compito, ora, di guidare il servizio pubblico dopo un momento particolarmente difficile, culminato con le dimissioni di Antonio Campo Dall’Orto e che sta proseguendo con una serie di abbandoni eccellenti come quello di Diego Bianchi e quello ormai prossimo di Fabio Fazio.

Mancano solo alcuni passaggi piuttosto formali: il presidente della Rai Monica Maggioni dovrà convocare l’assembela dei soci, prendere atto della loro volontà e poi tornare nel cda per la nomina vera e propria. 

LEGGI ANCHE: «Fabio Fazio ai titoli di coda: l’unico punto fermo della Rai è il cavallo»

IL TWEET DI GASPARE SU MARIO ORFEO DG

Orfeo è considerato da più fonti la persona maggiormente adatta per traghettare la Rai verso un nuovo piano news, proprio quello su cui è caduto l’ex direttore Campo Dall’Orto. Contrario alla sua nomina soltanto il consigliere Carlo Freccero, che si è candidato per l’incarico nel corso della discussione di questa mattina. Probabile che chiederà una audizione in commissione di vigilanza per sapere chi, tra i due, sia più competente.

Mario Orfeo, classe 1966, giornalista, è stato caporedattore di Repubblica, direttore de Il Mattino, del Tg2 e de Il Messaggero, prima di approdare alla rete ammiraglia. La sua nomina a direttore generale della Rai, ora, lascia scoperta una delle poltrone più prestigiose del mondo dell’informazione italiana. Nella corsa alla direzione del TG1, per il momento, sembra essere in vantaggio l’attuale direttore di Rai News 24 Antonio Di Bella, ex corrispondente Rai da Parigi, subentrato a Monica Maggioni dopo che quest’ultima era stata nominata presidente della Rai.

Immediata la reazione del presidente della commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico: «La proposta del nuovo dg butta benzina sul fuoco. Avevamo chiesto un uomo sopra le parti e io non ritengo Orfeo un uomo sopra le parti».

(FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI)