I tassisti paralizzano Roma: cariche della polizia davanti alla sede del PD | VIDEO | FOTO

di Redazione | 21/02/2017

tassisti protesta

18.14 – TASSISTI PROTESTA, RAGGI: «USO VIOLENZA INACCETTABILE» «Manifestare è un diritto, usare la forza è inaccettabile. Al fianco di chi protesta civilmente. Ferma condanna verso chi ricorre alla violenza». Così su Twitter Virginia Raggi.

17.59 – TASSISTI PROTESTA: 4 FERMI, ANCHE MEMBRI DI FORZA NUOVA Sono quattro al momento i fermati per i disordini di oggi a Roma durante la manifestazione dei tassisti e degli ambulanti. Secondo quanto si è appreso, ci sarebbero due appartenenti a Forza Nuova tra cui il leader romano Giuliano Castellino. Fermato anche l’autore del lancio della bomba carta in via Aquiro, nei pressi di Montecitorio, che ha danneggiato alcuni vetri. Al vaglio la posizione dell’uomo ripreso con il tirapugni durante i disordini davanti al Pd.

17.24 – TASSISTI PROTESTA: BOLDRINI CHIAMA QUESTORE Telefonata della Presidente della Camera al nuovo Questore di Roma, Guido Marino, in seguito alle ripetute esplosioni di bombe-carta in piazza Montecitorio. «Ho chiamato il responsabile dell’ordine pubblico a Roma – ha detto la Presidente Boldrini – per assicurarmi che siano garantite le condizioni di sicurezza per coloro che, deputati, dipendenti o visitatori, devono accedere alla Camera. Il diritto di manifestare e’ garantito a tutti dalla nostra Costituzione, ma deve essere esercitato nel rispetto di regole di sicurezza e di civile convivenza». A causa di una delle esplosioni è andato in frantumi il vetro del rosone di Palazzo Macchi.

16.06  – TASSISTI PROTESTA: BOMBE CARTA A MONTECIOTORIO Due bombe carta sono state fatte esplodere davanti a Montecitorio dove da stamane è in corso, in piazza, la protesta di tassisti e ambulanti. I manifestanti sono tenuti dietro le transenne da agenti anti-sommossa.

guarda il video:

(il momento delle cariche con i feriti. Video di Noemi La Barbera/alaNEWS)

15.24  – TASSISTI PROTESTA: DELEGAZIONE AL MINISTERO Sei rappresentanti dei tassisti sono appena entrati nella sede del ministero dei Trasporti, dove è in programma un incontro con Graziano Delrio. A incoraggiarli, cori da stadio a Porta Pia.

14.45 – TASSISTI PROTESTA: PRESIDIO AL MINISTERO Alcune centinaia di tassisti stanno presidiando la piazza di fronte al ministero dei Trasporti in vista dell’incontro con il governo, al quale sarà presente anche il ministro Graziano Delrio. Sono presenti rappresentanti dei tassisti di Roma, Napoli, Firenze, Torino, Milano e Genova. Alcuni tengono in mano striscioni con scritto «Lanzillotta i sordi tua».

guarda la gallery: 

14.40 – TASSISTI PROTESTA: LARGO CHIGI BLINDATO Chiuso al traffico largo Chigi a Roma, un tratto di strada non lontano dalla sede del Pd che sfocia su piazza Colonna, dove si trova palazzo Chigi. Diversi blindati bloccano l’accesso alla strada, una ambulanza è l’unico mezzo ammesso. Dalle vie laterali entra qualche furgone che circola a passo d’uomo. Altre due ambulanze si sono appena allontanate in velocità con le sirene accese.

LEGGI ANCHE: Beppe Grillo: «Ho pronta una App per valorizzare i tassisti»

14.12 – TASSISTI PROTESTA: CARICA DELLA POLIZIA  Dopo un lancio di oggetti contro le forze dell’ordine, gli ambulanti e i tassisti che manifestavano davanti la sede del Pd sono stati caricati dalle forze dell’ordine. I manifestanti si sono dispersi nelle vie limitrofe verso via del Tritone. Alla carica hanno nuovamente reagito con un altro fitto lancio di oggetti, comprese bottiglie di vetro.

14.05 – TASSISTI PROTESTA: CARICA DELLA POLIZIA  Momenti di tensione al Largo del Nazareno, davanti alla sede del Pd, dove la Polizia ha sgomberato con una carica di alleggerimento i manifestanti assiepati davanti all’ingresso. I tassisti hanno lanciato bottigliette di plastica all’indirizzo delle forze dell’ordine, e gridano «schiavi», «a morte».

13.21 – TASSISTI PROTESTA: DELRIO “SI LAVORA INSIEME SENZA MINACCE” A poche ore dall’incontro al Mit con i rappresentanti dei tassisti il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, dichiara: «Si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce». Anche Raggi ha invato tutti a sospendere la protesta: «Lancio un appello affinché il servizio torni al più presto alla normalità. Al contempo invito tutti voi ad evitare episodi vergognosi come le minacce a chi vuole lavorare: sono comportamenti che non si addicono ad una categoria che svolge ogni giorno un servizio prezioso per la città».

13.21 – TASSISTI  PROTESTA PARALIZZA IL CENTRO DI ROMA

Lo sciopero dei tassisti? «Sto con chi manifesta a Roma a difendere il lavoro contro le normative europee e le imbecillità del Governo». Anche il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, in Darsena a Milano, interviene sulla vicenda parlando margine di un’iniziativa sulla riapertura dei Navigli.

13. 15 – PROTESTA TASSISTI A ROMA, TENSIONE DAVANTI AL PD Momenti di tensione durante la protesta dei tassisti sotto la sede del Pd. Le forze dell’ordine hanno chiuso le vie di accesso che portano al Largo del Nazareno.

Caos e tensione a Largo Chigi. Via del Corso e via del Titone sono bloccate da una manifestazione non autorizzata di centinaia di tassisti giunti a Roma da tutta Italia. Bloccato un pullman a due piani di turisti con la di uova e insulti contro gli Ncc.

I tassisti protestano contro l’emendamento Lanzillotta al decreto Milleproroghe. I manifestanti hanno occupato anche via del Corso mentre un gruppo si è diretto al Nazareno, sede del Pd. Con i tassisti manifestano anche gli ambulanti, che protestano contro la direttiva Bolkestein.

GUARDA ANCHE: Virginia Raggi in strada coi tassisti

(in copertina foto ANSA/ALESSANDRO DI MEO)