Merkel Europa
|

Angela Merkel rilancia l’Europa a più velocità

Angela Merkel ha rilanciato l’Europa a più velocità, possibile sviluppo per l’UE attualmente in fase di stallo. Nel corso di un’intervista a Frankfurter Allgemeine Zeitung la cancelliera della Germania ha rimarcato come il principio dell’Europa a diverse velocità possa essere formalizzato nella Dichiarazione che accompagnerà la celebrazione del 60esimo anniversario della firma dei Trattati, prevista nel prossimo marzo a Roma. Angela Merkel ha spiegato come la storia recente abbia dimostrato come all’interno dell’UE non tutti i Paesi parteciperebbero a ogni nuovo approfondimento comunitario. Una discussione riaperta dall’addio del Regno Unito all’UE, che per Merkel può esser colta come occasione di rilancio dell’integrazione. Nel corso della sua storia l’UE ha spesso utilizzato il principio di approfondimenti a diverse velocità per integrare maggiormente i suoi Stati membri: l’euro è una moneta che non vale per tutti i Paesi dell’Unione, ad esempio. L’area di libera circolazione di Schengen è stata fondata come un accordo tra 5 dei 6 Paesi fondatori, che poi è stata allargata gradualmente a quasi tutti i Paesi membri nel corso degli anni.

LEGGI ANCHE> Trump sconfitto, sospeso il divieto di ingresso ai musulmani

Foto copertina: profilo Facebook di Angela Merkel