Beppe Grillo blinda Virginia Raggi: «Per Roma non c’è nessun piano B»

di Stefania Carboni | 01/02/2017

beppe grillo virginia raggi

«Per Roma non esiste nessun piano b. Il comportamento che Virginia Raggi e il MoVimento 5 Stelle devono tenere nel caso di vicende giudiziarie è esplicato nel codice etico e nel codice di comportamento che hanno firmato i portavoce eletti in consiglio comunale a Roma». A riferirlo è un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo. «Siamo vicini a Virginia in questo momento difficile e la giunta ha la nostra fiducia».

Ecco la nota per intero:

Per Roma non esiste nessun piano b. Il comportamento che Virginia Raggi e il MoVimento 5 Stelle devono tenere nel caso di vicende giudiziarie è esplicato nel codice etico e nel codice di comportamento che hanno firmato i portavoce eletti in consiglio comunale a Roma. Siamo vicini a Virginia in questo momento difficile e la giunta ha la nostra fiducia. L’altro ieri è stato approvato il bilancio preventivo nei tempi stabiliti, un record positivo per Roma e per le grandi città italiane. Nessun giornale si è degnato di parlarne, pensano solo al gossip di basso livello. Avanti così.

LEGGI ANCHE: Roma, s’indaga sul dossier M5S contro Marcello De Vito. Legale di Virginia Raggi: «Fantapolitica»

Virginia Raggi dovrebbe essere ascoltata dai pm domani. Quello che preoccupa i militanti è la parte del codice etico in cui viene indicato «altresì l’impegno etico di dimettersi laddove in seguito a fatti penalmente rilevanti» vengano iscritti «nel registro degli indagati e la maggioranza degli iscritti al M5S mediante consultazione in rete ovvero i garanti del Movimento decidano per tale soluzione nel superiore interesse della preservazione dell’integrità del MoVimento 5 Stelle». A sedare gli animi, in un momento non facile per il Movimento capitolino, è di nuovo Grillo. Il fondatore sul blog diffonde una nota a firma M5S e detta la linea: vicini a Virginia e alla sua giunta.

(foto via fb Virginia Raggi)