Hotel Rigopiano, trovati vivi i tre cuccioli di pastore abruzzese (figli di Nuvola e Lupo)

di Redazione | 23/01/2017

cani hotel rigopiano

Sono stati ritrovati vivi i tre cuccioli di pastore abruzzese, figli di Nuvola e Lupo, tra le macerie dell’Hotel Ripogiano, il resort mercoledì scorso spazzato via da una valanga sul Gran Sasso (a Farindola, Pescara). A scovarli sono stati i carabinieri forestali. I cani si trovavano in buono stato. I genitori si erano salvati dal crollo ed erano scesi più a valle nei giorni scorsi.

 

LEGGI ANCHE > Lupo e Nuvola i cani dell’Hotel Rigopiano sono salvi

 

CANI HOTEL RIGOPIANO, TROVATI VIVI I CUCCIOLI DI PASTORE ABRUZZESE

«Lupo e Nuvola i pastori abruzzesi nati e cresciuti all’Hotel Rigopiano, non so come, sono riusciti a raggiungere la mia contrada, una frazione di Farindola (Villa Cupoli) sani e salvi», aveva scritto su Facebook una ragazza di Farindola, Martina, dipendente del resort travolto dalla slavina. «Questo non può di certo colmare il vuoto e la distruzione che attraversa un paese in ginocchio ancora speranzoso – raccontava sul social network in un post diventato virale – nell’attesa soltanto di notizie positive, me in prima persona». Di Lupo e Nuvola aveva parlato su Facebook anche Barbara D’Urso.