Pettegolezzo
|

Ecco perché spettegolare fa bene alla salute

Il pettegolezzo fa bene alla salute. La conferma al diffuso apprezzamento delle persone al gossip è arrivato da una ricerca dell’università di Pavia, raccontata da La Repubblica di oggi. Lo studio, che sarà presto pubblicato sulla rivista scientifica Psychoneuroendocrinology, ha rivelato come spettegolare con altre persone aumenti il livello di ossitocina, l’ormone dell’amicizia e dell’affiatamento.

SPETTEGOLARE FA BENE, LA CONFERMA DELLA SCIENZA

A tutti piace far gossip. Coi colleghi in ufficio, con gli amici a casa o nei locali, oppure nelle chat su WhatsApp e Facebook. Spettagolare sulla vita altrui è un passatempo assai diffuso, anche perché ci fa star meglio. La sensazione trasversale a molti di noi stata confermata da un test condotte tra le studentesse universitarie ospiti del collegio Maria Ausiliatrice di Pavia, come raccontano gli autori su Repubblica.

Abbiamo radunato due gruppi di 11 studentesse universitarie.Nel primo giorno dell’esperimento abbiamo chiesto loro di effettuare un normale test di saliva. Il primo gruppo è stato spinto a spettegolare su una ragazza che aveva lasciato il collegio perché incinta suo malgrado. Il secondo gruppo, invece, è stato coinvolto in una discussione emotiva: la nostra complice ha cercato di farsi commiserare per le conseguenze dolorose di un suo incidente sportivo. Il livello di ossitocina nella saliva si alza di pochissimo, circa il 2%, nel caso del racconto dell’incidente sportivo e ha un’impennata, quasi del 50%, nel caso del pettegolezzo. In tutte le conversazioni, comunque, si abbassa il livello del cortisolo, l’ormone dello stress: il solo atto di parlare, tranquillizza.

Unica controindicazione: come spiega la ricercatric Laura Fusar Poli, l’effetto della ossitocina dura poco. Spettagolare fa bene, ma il suo sollievo non è prolungato. Foto tratta da Pixabay