ROMA-PESCARA 3-2 | Vittoria col brivido, ora la Juventus è a meno 4

di Giordano Giusti | 27/11/2016

ROMA-PESCARA 3-2

ROMA-PESCARA 3-2

93′ E finisce qui: la Roma soffre molto più del dovuto ma vince, 3-2 al Pescara nel posticipo della 14esima giornata, Juventus ora a meno 4

ROMA-PESCARA 3-2 TABELLINO

ROMA Szczesny; Peres, Rüdiger, Fazio, Emerson; Gerson (71′ Totti), Strootman; Perotti, Nainggolan (64′ De Rossi), Salah (91′ Vermaelen); Dzeko

PESCARA Bizzarri; Vitturini (46′ Verre), Zuparic, Biraghi; Zampano, Memushaj, Brugman, Crescenzi; Benali (77′ Cristante), Pepe; Bahebeck (4′ Caprari)

GOL 6′ e 10′ Dzeko, 59′ Memushaj, 70′ Perotti su rigore, 73′ Caprari

Ammoniti Biraghi, Rüdiger, Nainggolan, Emerson Palmieri, Zuparic, Caprari

LA DIRETTA

91′ Vermaelen per Salah

90′ Tre minuti di recupero

88′ De Rossi perde una brutta palla in uscita su pressing di Zampano, poi è lo stesso numero 16 a chiudere in area su una conclusione di Caprari. Che brivido

86′ Spinge forte il Pescara, la Roma soffre terribilmente

84′ Pepe getta via un’ottima occasione: conclusione altissima da buona posizione

83′ Totti lancia Salah in profondità, palla in mezzo, finta di Dzeko e mancino di Strootman: attento Bizzarri che blocca

82′ Pericoloso Salah col destro, servito da Totti: tiro sul primo palo, Bizzarri mette in angolo

81′ Ammonito Caprari

78′ Un’altra disattenzione della Roma, Verre ci prova con il destro dai 25 metri, pallone largo

77′ Cristante per Benali

75′ Squadre molto lunghe, manca equilibrio in mezzo al campo

73′ GOL DEL PESCARA! CAPRARI! Altro sonnellino della difesa della Roma, cross di Crescenzi dalla sinistra, colpo di testa di Palmieri che serve l’ex Caprari tutto solo in area, tiro di prima intenzione e 3-2, partita aperta nuovamente

71′ Fuori Gerson, entra Totti ed è standing ovation

70′ GOL DELLA ROMA! PEROTTI! Non ne sbaglia uno: 3-1 all’Olimpico, torna a respirare Spalletti

68′ RIGORE PER LA ROMA! Crescenzi stende Perotti in area, il giudice di porta segnala il penalty all’arbitro Irarati

66′ Ammonito Zuparic per fallo su Perotti

64′ Primo cambio per Spalletti: esce proprio Nainggolan, spazio a De Rossi alla presenza numero 400 in Serie A

63′ Destro potente di Nainggolan dalla media distanza, pallone fuori di poco

61′ Ammonito Emerson Palmieri

59′ GOL DEL PESCARA! MEMUSHAJ! Era nell’aria: difesa giallorossa distratta, ne approfitta il numero 16 che trova la porta col mancino da posizione ravvicinata, stavolta Szczesny non può nulla: 2-1 all’Olimpico, si riapre la partita

58′ Gol di Salah ma gioco fermo per posizione irregolare, giusta la chiamata del primo assistente Longo

57′ Altra grande risposta di Szczesny su un tiro ravvicinato di Verre

53′ Intanto cala un po’ di nebbia sull’Olimpico

52′ Miracolo di Szczesny su Pepe: l’ex di giornata calcia a colpo sicuro su cross basso di Caprari, ci mette il piede il portiere giallorosso

50′ Salah in profondità per Dzeko, in area l’ex City si sposta il pallone sul mancino e calcia: conclusione sull’esterno della rete

47′ Piccolo infortunio per Perotti che cade male e finisce contro i cartelloni pubblicitari

46′ Secondo tempo al via. Un cambio per il Pescara: dentro Verre per Venturini

ROMA-PESCARA DIRETTA
Paolo Bruno/Getty Images

47′ Finisce qui il primo tempo: Roma-Pescara 2-0, doppietta di Dzeko nei dieci minuti iniziali

45′ Due minuti di recupero

44′ Cross di Perotti col destro a rientrare, colpo di testa di Dzeko alto

41′ Azione insistita del Pescara, batti e ribatti poi libera Fazio

38′ Ammonito Nainggolan per fallo su Zuparic

36′ Ci prova Caprari dalla distanza, conclusione sballata

31′ Ammonito Rüdiger per proteste

30′ Ammonito Biraghi per fallo su Salah

28′ Pericoloso Rüdiger di testa su cross di Dzeko ma gioco fermo per un fallo in attacco del difensore tedesco

27′ Gran conclusione di Nainggolan con l’interno del piede destro dal limite dell’area, ottima risposta di Bizzarri che allunga la mano e mette in angolo

25′ Possesso palla Roma

22′ Ancora una buona trama del Pescara sulla destra, Zampano trova Caprari in area, sponda per Benali che calcia di prima intenzione. Un’altra conclusione centrale che non preoccupa il portiere della Roma

21′ Rimbalzo offensivo di Brugman sugli sviluppi di un corner, conclusione centrale, nessun problema per Szczesny

20′ Ci prova Nainggolan con un destro secco dall’interno dell’area di rigore, blocca Bizzarri

16′ Buona chance per Caprari sulla destra complice una disattenzione di Fazio, il suggerimento in area è però fuori misura

14′ Il Pescara ha subito il colpo, la Roma in dieci minuti si è presa la partita

10′ GOL DELLA ROMA! ANCORA DZEKO! Perotti dala sinistra si accentra e crossa in mezzo, Dzeko viene dimenticato dalla difesa del Pescara, l’ex City tutto solo insacca al volo col mancino: 2-0 Roma e altra doppietta del bosniaco

6′ GOL DELLA ROMA! DZEKO! Corner dalla destra, pallone al centro dell’area, Dzeko colpisce col destro di prima intenzione nonostante la trattenuta di Biraghi: 1-0 Roma e gol numero 11 del bosniaco in campionato

5′ Giallorossi vicini al vantaggio con Dzeko che manda in porta Salah, l’egiziano solo davanti a Bizzarri sbaglia il tocco e il pallone finisce fuori

4′ Bahebeck non ce la fa: al suo posto Caprari

2′ Subito un problema muscolare per Bahebeck che si tocca la coscia destra e chiede il cambio

1′ Partiti!

ROMA-PESCARA – Serata fredda all’Olimpico, circa 20mila spettatori sugli spalti. Complice la sconfitta della Juventus di oggi pomeriggio contro il Genoa (3-1 per i grifoni), la squadra di Spalletti ha l’opportunità di andare, in tandem con il Milan, a meno 4 dalla testa della classifica

ROMA-PESCARA – E queste sono le scelte ufficiali di Oddo

ROMA-PESCARA – Ecco l’undici titolare della Roma: Gerson titolare, De Rossi va in panchina, Paredes out per un trauma distorsivo alla caviglia sinistra

ROMA-PESCARA, LE STATISTICHE – La Roma ha vinto solo una volta negli ultimi sette precedenti contro il Pescara in Serie A: 1-0 in trasferta nel novembre del 2012. I giallorossi non sono riusciti a vincere in casa contro gli abruzzesi negli ultimi tre precedenti; in compenso la formazione di Spalletti ha vinto tutte le ultime nove gare casalinghe in Serie e va segno all’Olimpico da 18 partite di fila. Il Pescara ha perso tutte le ultime cinque partite di campionato e non ha segnato alcun gol nelle ultime quattro. Dovesse scendere in campo, Daniele De Rossi festeggerà la presenza numero 400 in Serie A, diventando il secondo dietro a Francesco Totti per gare giocate con la Roma nel massimo campionato. Curiosità: la Roma è la squadra che ha segnato più gol nell’ultima mezz’ora di gioco (14) mentre il Pescara è quella che nello stesso periodo ne ha concessi di più (sempre 14).

ROMA-PESCARA, L’ARBITRO – Dirige il match Irrati, assistenti Longo e Paganessi, giudici di porta Celi e Manganiello. IV uomo Passeri

ROMA-PESCARA FORMAZIONI

ROMA (4-2-3-1) Szczesny; Peres, Rudiger, Fazio, Juan Jesus; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko. All. Spalletti

PESCARA (4-3-2-1) Bizzarri; Zampano, Zuparic, Fornasier, Biraghi; Brugman, Cristante Memushaj; Benali, Caprari; Bahebeck. All. Oddo