Calma ragazzi, Twitter non chiude nel 2017. Il panico generato da #Savetwitter

di Stefania Carboni | 11/08/2016

savetwitter

Per la sezione Ciao Darwirn aggiungiamo la notizia di oggi: la gente pensa che Twitter chiuda nel 2017 e tutti, sul popolare social, fanno salire l’hashtag #savetwitter.

No, non stiamo scherzando. C’è gente che crede a questa notizia falsa e finora priva di fondamento. Come rivela l’HuffPost è tutto partito da un buzz oltremanica. Rumors che hanno scatenato il panico e che ovviamente hanno contagiato anche gli italiani.

guarda la gallery:

Inutile sottolineare che nessuna testata autorevole ha dato notizia della chiusura di Twitter. Semmai, l’unica cosa concreta di queste ore, è che le azioni del social sono balzate in borsa dopo indiscrezioni che parlavano di potenziali acquirenti. Ci voleva, perché Twitter non ha passato ultimamente belle giornate nel magico mondo della Finanza. Per il resto mantenete la calma. Twitter non chiude: è una bufala.

COME PARTE LA BUFALA DI #SAVETWITTER

Come sottolinea I4News, sito di settore, tutto parte dal tweet di uno youtuber che parla di bullismo:

Semplicemente dice che il cyberbullismo creerà non pochi problemi ai social network (cause legali, etc.).

Basta un fake che rilancia una notizia falsa ed ecco il benservito diffuso da account con migliaia di followers come appunto le “fangirls”:

L’ondata di panico però può servire almeno a qualcosa. A riflettere, seriamente, sul bullismo in rete.