Omicidio Facebook
|

Il ragazzo ucciso durante la diretta su Facebook / VIDEO

Ucciso con un colpo di pistola durante una diretta video su Facebook. È il tragico destino toccato mercoledì scorso ad un 28enne di Chicago, Antonio Perkins, freddato mentre si trovava con i suoi amici su un prato e raccontava sul social delle loro serate. Il filmato caricato in rete è molto confuso, ma si sentono bene diversi colpi di arma da fuoco, mentre il giovane cade a terra. Secondo quanto riportato dai media americani Perkins, conosciuto come Cicero Yayo, e i suoi amici non facevano parte di una gang criminale, ed è per questo probabile che non fossero loro l’obiettivo della sparatoria. Il 28enne è stato raggiunto da un proiettile vagante alle 20.45. Subito trasportato in ospedale, è stato dichiarato morto alle 21.07.

 

Siena, Mps: spunta video sulla morte di David Rossi (ma i due uomini sul posto del suicidio sono già stati identificati)

 

OMICIDIO DURANTE LA DIRETTA FACEBOOK

La diretta Facebook raccontava di un’uscita serale del ragazzo, che sembrava sereno, preoccupato solo di guardare nella cam del suo smartphone. Certamente Perkins non si sentiva a rischio e non immaginava che quelli sarebbero stati gli ultimi istanti della sua vita. Appena viene colpito il cellulare cade a terra, rotolo nell’erba. Subito dopo le urla e qualche macchia di sangue. Inutile dire che le immagini sono diventate virali su Facebook. Centinaia di migliaia di visualizzazioni anche su YouTube.

 

ATTENZIONE – LE IMMAGINI POTREBBERO URTARE LA TUA SENSIBILITÀ

 

 

(Video e immagini da YouTube)