Coppia uccisa a Settimo San Pietro
|

Igor Diana: il figlio confessa il duplice omicidio dei genitori

Ha confessato Igor Diana, il figlio 28enne dei coniugi uccisi nella loro abitazione a Settimo San Pietro (Cagliari). Durante la notte è stato sentito dal magistrato nell’ospedale di Iglesias dove e’ stato ricoverato per essere rimasto ferito durante le fasi della sua cattura da parte di Carabinieri e Polizia. Il giovane, arrestato con l’accusa di tentato omicidio nei confronti delle forze dell’ordine, ha ammesso di aver ucciso i genitori. E’ quanto reso noto durante una conferenza stampa in questura a Cagliari.

IGOR DIANA CONFESSA

E’ stato un delitto di impeto, quello dei coniugi Giuseppe Diana, di 67 anni, e Luciana Corgiolu, di 62, uccisi con numerose coltellate nella loro abitazione di Settimo San Pietro (Cagliari). Il figlio Igor Diana, di 28, ha confessato il duplice delitto anche se al momento è in arrestato per tentato omicidio e porto e detenzione di arma. Il provvedimento per il duplice omicidio non e’ ancora stato emesso. Durante la confessione il giovane è rimasto freddo come durante tutte le fasi dell’arresto. Al momento gli investigatori della Squadra mobile stanno cercando di accertare il movente, di sicuro da tempo la situazione in casa era difficile, si erano già vissuti momenti di tensione.

TAG: Igor Diana