«Le Facebook reaction sono un pericolo per la privacy»

di Redazione | 12/05/2016

facebook reaction

La polizia belga avverte: le emoticons come ridere, rabbia e tristezza su Facebook, le cosiddette reactions, rischiano di rovinare la vostra privacy.

I santini più assurdi di queste elezioni amministrative 2016 (VOL.1)

POLIZIA BELGA CONTRO FACEBOOK

«Limitando il numero di icone a sei – spiegano dalla polizia belga – si valutano i vostri sorrisi o delusioni e questo riesce a posizionare meglio il vostro profilo su ciò che può suscitare in voi maggiore interesse». «Se siete di buon umore – spiegano – il social network deduce che siete maggiormente ricettivi per determinati spazi pubblicitari». La creatura di Zuckerberg è un campione di marketing. «Le icone – sottolineano dalla postale – non aiutano solo esprimere i propri sentimenti, ma servono per valutare l’efficacia degli annunci sul tuo profilo». La notizia è riportata anche sul magazine Fortune ma finora nessuna replica è arrivata dal social network.

(in copertina foto www.politie.be)

TAG: reaction