Federica Sciarelli Alì Agca
|

Federica Sciarelli sbotta al telefono con Alì Agca per la frase su Emanuela Orlandi

«O lei dice delle cose concrete, ci dà le prove, o queste sono buffonate». Federica Sciarelli ha sbottato così in diretta ieri sera nel corso del suo programma Chi l’ha visto, in onda su Raitre. Rispondendo alle affermazioni di Alì Agca, l’ex terrorista che sparò a papa Giovanni Paolo II, intervenuto telefonicamente in trasmissione sul caso Orlandi, la conduttrice ha manifestato tutto il suo disappunto: «Mi scusi se glielo contesto… io devo dire ai telespettatori che Alì Agca per la giustizia italiana… lei è stato un criminale che è stato pagato per sparare al papa. Io devo essere chiara: non stiamo parlando con uno statista. Siccome lei ha detto una volta che Emanuela Orlando era viva e che l’avrebbe portata in Vaticano… O lei dice delle cose vere, concrete, ci dà delle prove o queste sono buffonate, perché lei non può dire ad una famiglia che porta Emanuela viva in Vaticano, poi non la porta…»

 

 

ALÌ AGCA: «AVETE SANTIFICATO LE MENZOGNE DELLA BANDA DELLA MAGLIANA»

Prima di essere interrotto dalla Sciarelli Alì Agca aveva affermato: «Emanuela Orlando è stata rapita per ottenere la mia liberazione in accordo con il Vaticano. Papa Giovanni Paolo II e il presidente Sandro Pertini dovevano incontrarsi e decidere la mia liberazione». Dopo l’intervento della conduttrice, poi l’ex terrorista: «Le buffonate le fate voi che avete santificato le menzogne della banda della Magliana».

(Immagine da video di: Chi l’ha visto? / Raitre / Rai)