Elezioni Milano 2016
|

Amministrative Milano 2016: Beppe Sala e Giuliano Pisapia alla prima iniziativa insieme

Elezioni Milano 2016, Beppe Sala e Giuliano prima iniziativa insieme

Beppe Sala e Giuliano Pisapia per la prima volta insieme in un’iniziativa pubblica in vista delle elezioni 2016. Il candidato sindaco del centrosinistra per le elezioni di Milano 2016 e l’attuale primo cittadino parlano al Teatro Elfo Puccini, luogo simbolo per le forze progressiste locali.

ELEZIONI MILANO 2016 BEPPE SALA E GIULIANO PISAPIA INSIEME AL TEATRO ELFO PUCCINI

Beppe Sala e Giuliano Pisapia intervengono questa sera nella prima iniziativa pubblica organizzata insieme per la campagna elettorale delle comunali. Una serata importante dal punto di vista politico, che testimonia il tentativo di unire le forze progressiste, condotto tanto dal candidato sindaco quanto dal primo cittadino uscente.  Un concetto chiaro fin dal titolo dell’incontro, “Milano continua così“.

ELEZIONI MILANO 2016, LE SIMBOLOGIE DEL TEATRO ELFO PUCCINI

Anche il luogo in cui si svolge l’iniziativa, il teatro Elfo Puccini in Corso Buenos Aires, simboleggia lo sforzo unitario perseguito in queste settimane dal centrosinistra milanese. In questo teatro Giuliano Pisapia aveva lanciato la sua candidatura a sindaco alle primarie del 2011, e aveva festeggiato la vittoria contro Letizia Moratti. All’Elfo Puccini Giuliano Pisapia aprirà la serata, che sarà chiusa da Beppe Sala dopo gli interventi, a coppia, degli assessori. Anche Francesca Balzani interverrà insieme ai suoi colleghi della giunta Pisapia.

ELEZIONI MILANO 2016 UNA SERATA INSIEME CHE NON RISOLVE I NODI POLITICI

L’iniziativa “Milano riparte così” ha un valore elevato dal punto di vista simbolico, perchè tenta di rappresentare l’unità tra la giunta Pisapia e la campagna di Beppe Sala, al momento mancante. La parte più radicale della coalizione che aveva sostenuto l’attuale sindaco partecipa alla costruzione di una candidatura alternativa e contrapposta a quella del PD, mentre SEL e il mondo civico legato a Giuliano Pisapia stanno tentando una difficile sintesi con Giuseppe Sala.  Il candidato sindaco del centrosinistra non sa ancora se sarà appoggiato da una lista di sinistra “arancione” capeggiata da Francesca Balzani. Dopo i primi incontro infruttuosi tra Beppe Sala, Francesca Balzani e i vertici locali del PD si è preferito rimandare la discussione sulle liste alle prossime settimane, dopo il raggiungimento di un’intesa a livello programmatico.