libia italiani uccisi
|

«Liberati i due ostaggi italiani in Libia»

«Sono stati liberati questa mattina a Sabratha i due operai italiani ancora in mano all’Isis. Secondo le prime notizie Gino Pollicardo e Filippo Calcagno sarebbero in buone condizioni di salute». Così il lancio de La Stampa a firma Domenico Quirico. Si attendono conferme ufficiali: all’Ansa fonti del ministero degli Esteri riferiscono che sono in corso verifiche. Il presidente del Copasir Stefano Stucchi spiega ai microfoni di Rai News 24 e Sky Tg24: «Attendiamo un riscontro ufficiale dall’Intelligence. Sarebbe una felicissima notizia: abbiamo sempre detto che l’importante era riportarli a casa vivi»

LEGGI ANCHE > Libia uccisi due dei quattro italiani rapiti in Libia

Ieri, dalla Farnesina, era arrivata la triste ufficialità dell’uccisione di Fausto Piano e Salvatore Failla, dipendenti della società di costruzioni Bonatti, rapiti nella regione di Sabrata insieme appunto agli altri due colleghi e connazionali Gino Pollicardo e Filippo Calcagno.

TAG: ISIS, Libia