Rosa Capuozzo al marito: “Poi ti dico come mi ha ricattato De Robbio”

di Redazione | 19/01/2016

ROSA CAPUOZZO QUARTO M5S NON MI DIMETTO

Poi ti dico come mi ha ricattato De Robbio”, racconta al marito il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo. È solo uno dei messaggi che l’ex consigliere del M5S ha inviato lo scorso 9 novembre al marito e che ora sono agli atti della Procura di Napoli per l’inchiesta sulla camorra a Quarto.
Ancora prima, il 16 ottobre, il sindaco al marito che le chiede “We ma che vuole De Robbio a quest’ora?” risponde: “Non lo so, sono preoccupata, poi ti spiego”. De Robbio, oggi indagato per voto di scambio e tentata estorsione, sarebbe stato talmente insistente da turbare anche i sogni della Capuozzo, che al vice sindaco Andrea Perotti rivela: “Stanotte ho avuto un incubo, colpa di De Robbio, che mi inseguivano. Non ho bisogno di Freud”.

Capuozzo

Al pm Henry John Woodcock e ai procuratori aggiunti Giuseppe Borrelli e Filippo Beatrice, Rosa Capuozzo ha spiegato di aver subito contattato Roberto Fico per denunciare le pressioni di De Robbio. Lo riporta il Fatto Quotidiano specificando che il sindaco campano stasera sarà in commissione Antimafia.