Gli americani che credono che sia morta una delle gemelle Olsen

di Redazione | 14/01/2016

«American artist Ashley Olsen found dead at flat in Italy». Questa volta non si tratta di una bufala, bensì di un titolo fuorviante: alcuni media americani hanno riportato la notizia della donna trovata morta nel suo appartamento di Firenze senza specificare – in buona fede oppure no, per acchiappare qualche click – che non si trattava dell’attrice e stilista Ashley Fuller Olsen, gemella di Mary-Kate. Quindi, ingannando i lettori: la voce infatti che si è cominciata a diffondere sui social network grazie anche a questi ‘lanci’ era che la Ashley Olsen in questione fosse una delle due protagoniste della sitcom di successo Full House – Gli amici di papà. Come riporta il sito snopes.com, in parecchi sono stati ingannati oltre che dall’omonimia e dalla definizione ‘American artist’ anche dall’età – all’incirca la stessa dell’attrice di Los Angeles – e da alcune foto tutt’altro che chiarificatrici.

LEGGI ANCHE > Ashley Olsen, fermato un uomo per il delitto della 35 enne americana a Firenze