vittorio sgarbi
|

Vittorio Sgarbi ha avuto un infarto

Questa notte Vittorio Sgarbi, mentre era in viaggio con il suo autista, ha avuto un malore ed è stato ricoverato in ospedale a Modena, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Adesso è in terapia intensiva.

LEGGI ANCHE Vittorio Sgarbi sbrocca contro l’albero di Natale a Urbino: «E’ di una bruttura immorale»

VITTORIO SGARBI: MALORE IN VIAGGIO

Le sue condizioni sono buone: è stato lo stesso Sgarbi ad avvisare familiari e collaboratori. «Se non mi fossi fermato a Modena adesso sarei morto»: così il noto critico d’arte e opinionista ha risposto alla Nuova Ferrara dal suo letto del Policlinico di Modena.

In viaggio con il suo autista da Brescia verso Bologna e Firenze ha accusato forti dolori al ventre, poi al petto, al braccio. Si è reso conto che i sintomi erano quelli dell’infarto. «Ho puntato sul policlinico della città emiliana e subito sono stato sottoposto all’intervento di angioplastica. Tre quarti d’ora. Sono già sveglio. Sto meglio. Ho grandi capacità reattive»

Poi ha anche pubblicato un filmato sul proprio profilo Facebook con il quale ha ricostruito la vicenda: «Ho provato un dolore forte, pensavo passasse. Dopo mezz’ora ho valutato l’anomalia e ho avuto l’intuizione giusta di fermarmi. Se non lo avessi fatto, sarei morto»

Dall’ospedale di Modena

Posted by Vittorio Sgarbi on Giovedì 17 dicembre 2015

 

(foto ANSA/GIUSEPPE LAMI)