Il 30enne che si è dato fuoco davanti alla villa di Arcore di Silvio Berlusconi

di Redazione | 14/12/2015

berlusconi dudù cuccioli dudina

Inquietante fatto è accaduto oggi davanti la villa ad Arcore di Silvio Berlusconi.

SI E’ DATO FUOCO DAVANTI VILLA BERLUSCONI

Un 30enne cagliaritano, Claudio U., si è dato fuoco intorno alle 9,45 di questa mattina di fronte alla villa di Silvio Berlusconi ad Arcore (Monza). Da una prima ricostruzione dell’Arma, il 30enne, per motivi al momento sconosciuti, si sarebbe avvicinato al cancello di villa San Martino con i vestiti già inzuppati di una sostanza infiammabile a cui avrebbe appiccato il fuoco con un accendino che ha poi gettato per terra. I carabinieri di guarda all’abitazione dell’ex premier, gli avrebbero tolto subito il giubbotto infuocato e poi avrebbero spento le fiamme che gli stavano bruciando le gambe, probabilmente salvandolo. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno fatto intervenire sul posto l’elisoccorso, che ha trasportato l’uomo in codice giallo all’ospedale Niguarda. Da quanto è possibile apprendere il 30enne non sarebbe in pericolo di vita.