giubileo mezzi pubblici atac porta santa
|

Giubileo, mezzi pubblici: come arrivare alla Porta Santa e a San Pietro

Giubileo, come arrivare alla Porta Santa e a Piazza San Pietro con i mezzi pubblici dell’Atac

Come arrivare alla Porta Santa del Giubileo della Misericordia in piazza San Pietro con i mezzi pubblici e l’Atac? Se l’Anno Santo indetto da Papa Francesco è prima di tutto un pellegrinaggio, che si propone di essere sia fisico che interiore, arrivare fino alla Porta Santa è un pezzo fondamentale dell’esperienza del Giubileo. Quali sono i modi che, una volta giunti a Roma, consentono ai fedeli di arrivare in Piazza San Pietro?

GIUBILEO, MEZZI PUBBLICI: COME ARRIVARE ALLA PORTA SANTA

Innanzitutto i mezzi pubblici di Atac, che negli ultimi mesi sono stati messi sul banco d’accusa anche più del normale: riuscirà la municipalizzata del Trasporto Pubblico romano a sostenere l’urto della massa dei pellegrini? Atac per i giorni più caldi del Giubileo ha potenziato il trasporto pubblico, con più corse di autobus e metropolitana nelle fasce “calde”, sicuramente per dicembre anche in concomitanza con le feste natalizie:  dalle 10.30 alle 20.30 il giorno dell’Immacolata, il weekend del 12-13 dicembre, 19-20 dicembre e domenica 27. Potenziate le linee degli autobus 46, 70, 160, 170, 301, 492, 714, 913. Le linee A, B e B1 della metropolitana nelle tre domeniche del mese saranno potenziate con 32 corse aggiuntive rispetto al servizio normale. Per prendere i mezzi pubblici è stata attivata una forma particolare di bigliettazione: la RomaJubilee, che altro non è che una card prepagata su cui caricare di volta in volta i biglietti del Trasporto Pubblico utili per muoversi in città. Dal sito della mobilità romana le informazioni utili.

[La RomeJubilee] consentirà di caricare tutta l’offerta turistica di Atac, dal ticket giornaliero a quello settimanale, fino all’abbonamento mensile per tutti i mezzi pubblici della Capitale. La tessera sarà a tiratura limitata e personalizzata con un’immagine di Papa Francesco e sarà inoltre utilizzabile su tutto il circuito Metrebus della Capitale”. La “RomeJubilee” è acquistabile nelle biglietterie, edicole, tabaccherie e sul sito Internet dell’azienda (www.atac.roma.it).

Vi sono poi dei biglietti speciali dell’Autobus.

Un pacchetto da 4 BIT dedicati a Papa Francesco con una guida, in italiano e inglese, che spiega a turisti e pellegrini quali mezzi prendere per raggiungere le principali basiliche e una mappa con tutti i collegamenti metroferroviari della Capitale.

LEGGI ANCHE: Cos’è il Giubileo?

Come si arriva a Piazza San Pietro con i mezzi pubblici dell’Atac?

Con la metropolitana per arrivare a San Pietro si scende ad Ottaviano – Linea A; con le ferrovie metropolitane la stazione è quella di San Pietro. Ci sono vari autobus che arrivano nei pressi della Basilica. Il 62 parte dalla Stazione Tiburtina, passa in via della Conciliazione e prosegue su borgo Sant’Angelo, il 64 parte da Termini e si ferma a via Porta Cavalleggeri, dove si fermano molti altri autobus fra cui anche il 40, che parte sempre da Termini. A piazza Risorgimento, all’altro capo della Basilica, c’è il capolinea del tram, il numero 19, che attraversa l’intera città e arriva in zona tor Pignattara. Più difficile chiaramente muoversi in automobile: l’ideale è lasciare l’automobile in uno dei vari parcheggi di scambio che Atac ha predisposto vicino e lontano alla Basilica. Ecco la mappa dell’area intorno alla Basilica.

giubileo mezzi pubblici atac
L’area intorno a Piazza San Pietro con fermate metro e autobus e parcheggi

Ecco tutte le informazioni che Atac ha predisposto per i grandi pullmann turistici, che devono essere dotati di uno specifico permesso “grandi eventi”: sono qui segnati tutti i parcheggi di scambio che sono stati predisposti per i mezzi a quattro ruote.

Non mancheranno biglietterie aggiuntive dell’Atac in tutti i luoghi sensibili del transito dei pellegrini: a Termini, piazza dei Cinquecento ha potenziato i servizi di bigliettazione, così stazione Tiburtina, e così in ogni parcheggio di scambio dentro e fuori l’area urbana. C’è poi da segnalare l’accordo fra Atac e City Sightseeing, l’azienda che muove per la città i tradizionali bus rossi a due piani. Sono stati creati due tipi di nuovi biglietti, uno da 24 ore e uno da 48 ore.

Le tariffe per i titoli integrati sono di 30 euro per Roma24ore e di 40 euro per Roma48ore. I nuovi titoli saranno in vendita in esclusiva da oggi presso le biglietterie di Termini, Spagna, Flaminio e Ottaviano mentre successivamente potranno essere acquistati presso tutte le biglietterie situate nelle stazioni della metropolitana, compresa la possibilità di pre-acquistare scrivendo a grandi_clienti atac.roma.it

I biglietti sono già in vendita sul sito di City Sightseeing.