|

Camerun: liberati 900 ostaggi da Boko Haram

E’ di un centinaio di militanti di Boko Haram uccisi e 900 ostaggi liberato il bilancio di un’offensiva contro il gruppo jihadista condotta dall’esercito del Camerun nel nord del Paese, al confine con la Nigeria. Nell’operazione speciale, durata tre giorni, dal 26 al 28 novembre, ha fatto sapere il ministro della Difesa, Joseph Beti Assomo, “sono stati uccisi un centiniao di islamisti, liberati 900 ostaggi e sequestrate numerose bandiere dell’Isis”. Sono state anche sequestrate numerose armi e munizioni. Il governo camerunense pero’ non ha fornito ulteriori informazioni sugli ostaggi liberati.

TAG: Boko Haram