la prossima roma
|

La Prossima Roma, gli ospiti che animeranno la giornata: Alfio Marchini, Franco Gabrielli, David Sassoli

Dopo la caduta del sindaco Ignazio Marino, si comincia la grande marcia verso il voto: è il momento de La Prossima Roma, l’evento organizzato da Francesco Rutelli che si terrà sabato 28 novembre al centro congressi di Via Alibert, dietro Piazza di Spagna, a partire dalle 10 del mattino alle 18 del pomeriggio. Sarà l’appuntamento che aprirà in maniera evidente la campagna elettorale per le elezioni 2016 e che vedrà la partecipazione di importanti esponenti della scena politica romana, fra cui Alfio Marchini, il prefetto di Roma Franco Gabrielli, David Sassoli, Marco Causi, Lorenza Bonaccorsi, Roberto Morassut (tutti esponenti del Pd) e anche esponenti di altri partiti politici (Sinistra Italiana e anche parti del centrodestra).

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: ALFIO MARCHINI

La Prossima Roma di Francesco Rutelli vedrà la partecipazione del candidato sindaco per la lista civica omonima Alfio Marchini: già avversario di Ignazio Marino alle consultazioni del 2013, l’imprenditore romano che si candida con la lista del simbolo del cuore è stato determinante, insieme al suo consigliere Alessandro Onorato per aver apposto la venticinquesima e ventiseiesima firma sull’atto notarile che ha determinato la decadenza dell’Assemblea Capitolina.

LEGGI ANCHE LO SPECIALE: LA PROSSIMA ROMA

Alfio Marchini ha già confermato di voler correre alle elezioni 2016 come candidato sindaco e, in un primo momento, sembrava poter ricevere il sostegno del centrodestra di Silvio Berlusconi; in seguito tale ipotesi si è fatta via via più distante. Attualmente Alfio Marchini corre in autonomia con la sua lista, anche se non è un mistero che una buona parte del centrodestra, e anche una parte del centrosinistra e del Partito Democratico, lo vedano come il profilo di candidato ideale. Francesco Rutelli stesso ha per lui confessata stima: sarà a La Prossima Roma e parlerà.

la prossima roma alfio marchini
La Prossima Roma – Alfio Marchini

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: FRANCO GABRIELLI

Franco Gabrielli è il prefetto di Roma Capitale dal 2 aprile 2015, dopo essere stato Capo Dipartimento della Protezione Civile. Si è trovato a gestire da palazzo Valentini, sede della Prefettura di Roma, la “bomba” degli effetti dell’inchiesta di Mafia Capitale e gli esiti della commissione di accesso prefettizia che ha passato al vaglio gli atti delle amministrazioni del Campidoglio, compresa quella di Ignazio Marino: la commissione aveva consigliato lo scioglimento di Roma Capitale per mafia, mentre il parere allegato di Gabrielli stesso ha consentito di procedere ad un intervento un po’ più soft, con il commissariamento del solo territorio di Ostia, l’annullamento di molte delibere dell’amministrazione romana e la rimozione di vari dirigenti. Di lui, da sempre, si fa il nome per la corsa al Campidoglio con la benedizione di Matteo Renzi, ma Franco Gabrielli ha sempre affermato di preferire altri incarichi (non è un mistero che gradirebbe fare il capo della Polizia). Ha nominato, dopo il collasso dell’assemblea capitolina, Francesco Paolo Tronca come commissario di Roma Capitale ed è stato incaricato dal Governo di sovrintendere alle operazioni del Giubileo della Misericordia.

 

la prossima roma franco gabrielli
La prossima Roma – Franco Gabrielli

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: ROBERTO MORASSUT

Roberto Morassut è deputato del Partito Democratico dal 2008, è stato assessore all’Urbanistica con le giunte di Walter Veltroni dopo essere stato per lungo tempo consigliere comunale e anche segretario romano del Partito Democratico della Sinistra. Dopo l’esperienza della giunta Veltroni, negli anni di Gianni Alemanno sindaco ha pubblicato due libri sulla situazione romana (MalaRoma e Roma Capitale 2.0); in Parlamento è uno dei più attivi sulla questione delle riforme istituzionali degli enti locali: sua e del senatore Roberto Ranucci la proposta di legge per la riduzione del numero delle regioni, è una delle voci principali riguardanti il riassetto amministrativo di Roma Capitale e della città metropolitana. A La Prossima Roma, stando all’intervento che ha già consegnato, parlerà proprio delle riforme necessarie per la gestione della città.

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: DAVID SASSOLI

David Sassoli è europarlamentare al secondo mandato per il Partito Democratico, ed è attualmente vicepresidente del Parlamento Europeo; nel 2009, alla sua prima elezione, è stato eletto capo delegazione del Partito Democratico all’Europarlamento. Nel 2012 corre alle primarie del Partito Democratico per la carica di sindaco di Roma: arriverà secondo classificato dietro ad Ignazio Marino, che, durante una delle crisi della giunta del sindaco-chirurgo, ha definito “inadeguato”. Prima della carriera politica è stato giornalista del TG1, per la quale ha condotto regolarmente l’edizione delle 13.30 e poi la principale del Tg dell’ammiraglia Rai, quella delle 20. E’ sposato con due figli.

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: MARCO CAUSI

Marco Causi è deputato del Partito Democratico e professore universitario di Statistica; noto sopratutto a Roma per essere stato super assessore al Bilancio nella giunta di Walter Veltroni. Nel 2008 si è trasferito in Parlamento, da deputato, rieletto nel 2013 sempre alla Camera. Primo oratore della conferenza programmatica per Roma promossa dal Partito Democratico romano pochi giorni prima lo scoppio dell’inchiesta di Mafia Capitale. E’ diventato vicesindaco di Roma Capitale nel rimpasto estivo della giunta di Ignazio Marino, ultima pagina della vicenda amministrativa del sindaco-chirurgo a Roma: ha consegnato le sue dimissioni un minuto dopo il ritiro di quelle del sindaco chirurgo di Roma.

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: STEFANO FASSINA

Stefano Fassina è ex parlamentare del Partito Democratico, fondatore di Sinistra Italiana e candidato in pectore della nuova formazione della sinistra per il Campidoglio, nella componente di Futuro a Sinistra. Già viceministro dell’Economia nel governo di Mario Monti, sotto il ministero di Fabrizio Saccomanni. Il suo è un curriculum da economista, passato anche al Fondo Monetario Internazionale e collaboratore di Vincenzo Visco; bersaniano, responsabile economia del Partito Democratico proprio con la segreteria di Pierluigi Bersani, è cofondatore della corrente dei Giovani Turchi del Pd, area da cui poi si è distaccato progressivamente. Come d’altronde ha lasciato il suo posto al ministero dopo l’elezione alla segreteria del Partito Democratico di Matteo Renzi, che l’ha apostrofato con il notissimo “Fassina chi?”. Da lì un progressivo distacco dal Partito del segretario-sindaco di Firenze e poi presidente del Consiglio dei Ministri, fino all’opposizione sull’Italicum – che non l’ha visto votare a favore. Nel giugno 2015 esce dal Partito Democratico.

FASSINA A “LA PROSSIMA ROMA”: “ESCLUDO COALIZIONE CON IL PD”

LA PROSSIMA ROMA OSPITI: LORENZA BONACCORSI

Lorenza Bonaccorsi è deputata del Partito Democratico dal 2013, una delle principali sostenitrici di Matteo Renzi nell’area romana. Iscritta alla FGCI fin dagli anni ’80, ha lavorato all’Auditorium, ha collaborato con Paolo Gentiloni al ministero della Comunicazione e con la giunta di Piero Marrazzo alla Regione Lazio prima di coordinare la campagna elettorale di Matteo Renzi nel Lazio per le primarie del 2012; nel 2014 entra nella segreteria nazionale del Partito Democratico con delega alla cultura e al Turismo