piazza navona gay
|

Befana piazza Navona: ecco perché il mercatino è a rischio

Befana di piazza Navona, continuano le polemiche sul mercatino romano il cui bando è stato bloccato nei giorni scorsi per presunte incongruenze. Dopo le polemiche infatti, sia il prefetto Tronca che l’Anticorruzione hanno acceso i propri fari. Ce ne parla Il Messaggero in edicola oggi

BEFANA PIAZZA NAVONA, COSA C’E’ DI NUOVO

Ecco le novità

Il mercatino della Befana di piazza Navona quest’anno potrebbe saltare. […] Tutto resterà in stand-by fin quando l’Anac non avrà fatto luce e completato le sue verifiche.

In sostanza

Ieri mattina la giunta del I Municipio ha deciso di sospendere le concessioni dei banchi per il mercatino. […] Punto focale della questione è l’eccessivo peso dato al requisito dell’anzianità della licenza, imposto dalla normativa elaborata dalla Conferenza unificata Stato-Regioni, a scapito dei criteri di qualità delle merci, richiesti dal disciplinare preparato dall’ex assessore capitolino alle attività produttive, Marta Leonori. Ma la documentazione relativa «non è stata consegnata dagli operatori – spiega Nathalie Naim, consigliera municipale della Lista civica – e così è bastata l’anzianità per vincere».

Anche il Codacons osserva l’andamento della faccenda

Il Codacons avverte: «Nessuna postazione dovrà essere allestita prima che le autorità competenti si siano pronunciate sul bando che appare non solo errato, ma addirittura illegale – si legge in una nota – Il Tar dell’Abruzzo, infatti, ha stabilito che negli appalti e nelle gare della pubblica amministrazione non può essere utilizzato il criterio dell’anzianità per l’assegnazione dei punteggi, criterio ritenuto discriminatorio e anticoncorrenziale».