Jack Dorsey è (di nuovo) il CEO di Twitter

di Redazione | 05/10/2015

twitter

Jack Dorsey è stato confermato definitivamente nella charica di CEO di Twitter, che aveva assunto rilevando l’altro fondatore dell’azienda, Dick Costolo, che aveva lasciato l’incarico all’inizio del luglio scorso. Lo affiancherà Adam Bain, fino a ieri il candidato più quotato alla carica.

IL RITORNO DI JACK DORSEY –

Jack Dorsey torna dopo nove anni alla guida di Twitter e lo fa affiancato da Adam Bain, che da presidente di global revenue & partnerships passa a un ruolo esecutivo. Bain e Costolo hanno convissuto positivamente durante i tre mesi di interim, completandosi a vicenda. L’ex fondatore ha infuso velocità ed energia alle operazione aziendali, mentre Bain ha badato agli aspetti meno creativi della gestione aziendale. Il binomio è piaciuto agli azionisti, che ora cercheranno un sostituto per Costolo anche nel board, dal quale vuole disimpegnarsi.

dorsey

LEGGI ANCHE: Le richieste più assurde che ricevono i Carabinieri su Twitter

CEO DI TWITTER E DI FOUR SQUARE –

Dorsey rimane anche CEO di Four Square, ha scritto su Twitter che ha visto che ce la può fare, ed è già da tempo immerso nella missione d’innovare Twitter, che negli ultimi mesi sembra soffrire una fase di stanca, se non di crisi. Dorsey è già stato a capo di Twitter all’epoca della fondazione e all’epoca non si dimostrò molto maturo, ma nel quasi decennio trascorso da allora ha lavorato molto, non solo per Four Square, e a detta di tutti è cresciuto molto professionalmente.

(Foto Dpa da archivio Ansa. Credit immagine: Tobias Hase / dpa)