CALCIOMERCATO: ultime notizie | Diretta | Kondogbia-Inter, Jackson Martinez-Atletico. Milan su Bacca

di Boris Sollazzo | 20/06/2015

CALCIOMERCATO DIRETTA LIVE

CALCIOMERCATO DIRETTA LIVE

CALCIOMERCATO NAPOLI, POKER REINA, SAPONARA, IMMOBILE, DARMIAN?-

23.59- Dopo Mirko Valdifiori, ora ufficiale, Aurelio De Laurentiis vuole il rifinitore, il laterale e il centravanti (di scorta?). Per il primo c’è solo un nome: Riccardo Saponara, per cui si sono già offerti 11 milioni, ma l’Empoli ne vuole 15. Il secondo potrebbe essere Sime Vrsaljko, ma la prima scelta è Matteo Darmian, che potrebbe avvicinarsi per le diverse contropartite tecniche gradite a Ventura (Jorginho, Zapata, El Kaddouri e, pare, anche Britos). Infine dal Borussia Dortmund potrebbe arrivare Ciro Immobile, che interpellato in merito ha aperto all’ipotesi con un “sarebbe bello, Napoli è la mia città e mi piacerebbe ritrovare il mio amico Lorenzo Insigne“. Solo dopo queste mosse, arriverebbero le prime cessioni, necessarie per diminuire il monte ingaggi. Britos, Inler, Callejòn, Rafael i primi in lista di sbarco. In attesa di sapere cosa vogliono fare Gonzalo Higuain e Dries Mertens. Tutto fatto con Pepe Reina, le visite mediche si terranno martedì o mercoledì.

CALCIOMERCATO MILAN, ORA TUTTO SU DZEKO E BACCA, SI SOGNA CAVANI –

23.44- Galliani esce con le ossa rotte dalle ultime giornate di mercato. Con l’Atletico disposto a pagare i 35 milioni di euro della clausola di Jackson Martinez entro 60 giorni (e non in 4 anni come chiedeva il Milan) e senza visite mediche, con Kondogbia soffiato dall’Inter, ora i 70 milioni di euro in cassa non spesi andranno su Edin Dzeko, difficilissimo da raggiungere, Edinson Cavani, quasi impossibile e Carlos Bacca, su cui si sta provando a superare la Roma. Ma per ora nella casella acquisti rimane solo Rodrigo Ely. Dell’Avellino. Un ex Milan, intanto, potrebbe accasarsi in Turchia: serrato, infatti, il corteggiamento del Besiktas a Mario Balotelli.

CALCIOMERCATO ROMA, IL MILAN VUOLE CARLOS BACCA –

19.52- Brutte notizie per la Roma. Tirando sul prezzo – cinque milioni di euro su trenta – rischia di aver perso il momento giusto. Carlos Bacca, infatti, in procinto di giocare vicino a Francesco Totti, rischia di doversi “accontentare” di Montolivo e El Shaarawy. Il Milan, infatti, scottato dallo scippo di Kongdobia da parte dell’Inter e dall’Atletico Madrid che ha messo sul tavolo i soldi per la clausola rescissoria di Jackson Martinez ed è in attesa della risposta del colombiano, ha deciso di virare sul centravanti che ha regalato l’Europa League al Siviglia. Ed è intenzionato a non ripetere l’errore. Pronti 30 milioni di euro sull’unghia, Bacca potrebbe essere rossonero. Una beffa per la Roma, che potrebbe pure vedersi sfuggire Iago Falque, visto che Sabatini ha tirato il freno a mano, forse per ripiombare su Ferreira-Carrasco (rischiando così un altro caso Salah).

CALCIOMERCATO JUVENTUS, DOMANI LLORENTE E TEVEZ VIA? –

19.21- Dopo tanti arrivi, due illustri addii. A Vinovo non si vedrà più la coppia del terzo scudetto, formata da Carlitos Tevez e Fernando Llorente, sposatosi proprio oggi. Si potrebbero formalizzare le cessioni già domani: Tevez al Boca per Betancur, oppure per circa 5 milioni di euro, Llorente al Monaco, che ha monetizzato Kondogbia, per poco meno di 20. Soldi freschi e una notevolissima plusvalenza (l’attaccante spagnolo era arrivato a parametro zero) che renderanno le casse bianconeri ancora più floride, nonostante gli ingenti esborsi di questi giorni.

CALCIOMERCATO ROMA, L’AGENTE DI DZEKO: NON SI MUOVE –

18.30 – «Leggendo i giornali sembra quasi che tutti lo vogliano, ogni giorno è accostato a club diversi: prima l’Atletico Madrid, poi la Juventus, la Roma e il Chelsea, ma sono solo voci che girano durante il mercato e sono stufo di ripetere che si tratta di cose non vere» A parlare è Irfan Redzepagic, agente di Edin Dzeko, che al quotidiano bosniaco Nezavisne smentisce tutte le trattative in merito al suo assistito, nelle ultime ore accostato soprattutto alla Roma, sponsorizzato dall’amico e connazionale Pjanic: «Non ha rifiutato alcuna offerta perché non ci sono state offerte: è questa l’unica verità. Ha un contratto col Manchester City fino al 2018 ed è felice al club: ci sono zero possibilità che possa andare via»

CALCIOMERCATO INTER, IL CASO MBIA RIAPRE UNA PORTA –

17.24- Stephane Mbia, raggiunto dall’Equipe al telefono, ha fermamente negato di aver firmato per il Trabzonspor. Un caso vero e proprio visto che i turchi lo avevano annunciato con un tweet. Il 29enne camerunense era nei radar nerazzurri che, dopo l’esborso per Kongodbia, ha bisogno di un’operazione economicamente più sostenibile per un giocatore di quantità ed esperto. Sarà lui il nuovo colpo di Ausilio?

CALCIOMERCATO BOLOGNA, FABIO BORINI VIA DAL LIVERPOOL  –

17.13- Il Bologna ha deciso il budget per questo calciomercato: 12 milioni di euro per i cartellini, 10 netti per gli stipendi dei nuovi arrivati. E voleva puntare forte su Fabio Borini. Ma l’attaccante, poco incline al lassismo italiano (a Roma fu “cacciato” nonostante un rendimento eccellente perché osò dire che qualcuno non si allenava come doveva), non sembra intenzionato a tornare in Italia. Ma vuole andare via dal Liverpool, in cui si sente “come un leone in gabbia”. Cerca ancora in Inghilterra, ma i felsinei faranno di tutto per convincerlo.

CALCIOMERCATO INTER, KONDOGBIA E’ DELL’INTER –

15.35- L’avevamo anticipato due ore fa: l’Inter era in vantaggio sul Milan per Geoffrey Kondogbia. Mancini l’ha detto al calciatore: sarai il mio Yaya Touré. E a Thohir è costato parecchio questo desiderio: 37 milioni di euro – anche se con una rateazione favorevole – e 4 milioni netti all’anno per 5 anni al calciatore. Milan beffato, ieri si era quasi assicurato il campione. E adesso l’Atletico Madrid vuole Jackson Martinez. Ore pessime per Adriano Galliani.

CALCIOMERCATO MILAN, ADIL RAMI VA AL LIONE –

15.22- Adil Rami, nonostante sia stato esonerato come allenatore il suo grande “nemico” Filippo Inzaghi, lascia comunque il Milan. Non per il Siviglia, però, come sembrava ormai certo, ma per il Lione. Proprio in queste ore ha accettato la proposta economica e tecnica dei francesi, serve adesso che si mettano d’accordo i club.

CALCIOMERCATO INTER, SORPASSO SUL MILAN PER KONDOGBIA –

13.45- L’impressione è che le parti in causa continueranno a sorpassarsi come Marquez e Rossi ancora a lungo. A ora, però, è l’Inter ad aver passato il Milan nella corsa al campioncino del Monaco. Dopo aver convinto il giocatore, Ausilio, infatti, sta facendo vacillare anche i dirigenti della squadra, che già avevano trovato un accordo quadro con Galliani.

CALCIOMERCATO ROMA, SABATINI TRATTA MA NON VUOLE PAGARE LA CLAUSOLA –

13.15- La Roma conferma l’interesse per Carlos Bacca e, implicitamente, fa sapere che la trattativa per il centravanti colombiano è avanzata. Ma fa capire anche, con Walter Sabatini, che la posizione dei giallorossi è ferma: non sono intenzionati a pagare l’intera clausola, ma al massimo ad arrivare a 25 milioni di euro. Il Siviglia non chiude, ma si irrigidisce e si guarda intorno.

CALCIOMERCATO MILAN, SU JACKSON MARTINEZ L’ATLETICO!

12.25- Il Mundo Deportivo ha raccolto le parole di Diego Pablo Simeone dopo l’addio di Mandzukic. E pur non avendo mostrato particolare sofferenza per la partenza del croato, ha anche sottolineato che serve “un attaccante più incisivo di Vietto” appena arrivato dal Villareal. E con la liquidità in cassa derivante dalle cessioni di Mandzukic e Miranda, ormai della Juventus e dell’Inter – un ammontare di circa 32 milioni di euro – l’Atletico Madrid sarebbe deciso a pagare la clausola rescissoria di Jackson Martinez. Che, pare, preferirebbe la Liga. Il Milan è a un passo dalla beffa su un affare che considerava praticamente concluso? Sembra proprio di sì: si sta muovendo anche l’Arsenal. Non a caso spagnoli e inglesi prima erano su Gonzalo Higuain, dichiarato di fatto incedibile dal Napoli-

CALCIOMERCATO NAPOLI, SI ALLONTANA IL COLPO ABDENNOUR –

12.09- Il Napoli stava lavorando sotto traccia per poter assicurare a Maurizio Sarri forse il giovane difensore più forte sul mercato, Aymen Abdennour, del Monaco, vera cantera di tutta Europa in questi giorni, supermarket dei desideri in particolare delle italiane. Il tunisino di nascita svizzera, 26 anni ad agosto, era stato contattato in primavera dal Napoli, che offrì 10 milioni. In questi giorni l’offerta azzurra è salita a 15, ma mentre la trattativa stava facendo il salto di qualità, a detta del Mundo Deportivo, è piombato sul giocatore il Barcellona, che ha bisogno di trovare l’erede di Puyol (Vermaelen ha deluso, anche a causa di un nuovo infortunio) e di un calciatore che sappia sostituire Mascherano ora che giocherà più spesso a centrocampo, visto l’addio di Xavi. Ariedo Braida sarebbe disposto a spendere quasi 20 milioni di euro e di offrire un ingaggio superiore a quello che De Laurentiis è disposto ad assicurare al difensore. L’unica speranza della squadra di Sarri è che Luis Enrique insista su Marquinhos, il suo obiettivo principale.

CALCIOMERCATO GENOA, E’ QUASI FATTA PER PEROTTI AL WATFORD –

11.15- I Pozzo e Preziosi sembrano aver trovato l’accordo per Diego Perotti. Il fantasista genoano, costato solo 350.000 euro, andrà in Inghilterra, nella neopromossa di proprietà del patron dell’Udinese, per 7 milioni di euro. Il Genoa ne voleva 10, ma l’accordo sembra essere stato trovato.

CALCIOMERCATO ROMA, BACCA PIU’ VICINO (ANCHE SE A PAROLE…)-

10.15- Il Siviglia fa affari. Rami a un passo, Konoplyanka a mezzo, per Kakute manca solo l’ufficialità. Monchi, insomma, il ds dei miracoli, sta già spendendo i soldi che gli verranno dalla cessione di Carlos Bacca, il 28enne colombiano che ha “espulso” Neymar dalla Coppa America. A dispetto delle dichiarazioni della dirigenza sivigliana, sul rigore con cui rispettare la clausola, è evidente che in Andalusia sanno di avere un conto aperto. L’impressione è che però i dettagli dell’operazione – rateizzazione del pagamento ed eventuali sconti – prenderanno ancora qualche giorno.

CALCIOMERCATO SAMPDORIA, OKAKA PIU’ LONTANO DAL RENNES –

10.01- Stefano Okaka Chuka è interessato all’offerta del Rennes ma la Sampdoria resiste. Troppo bassa, per Massimo Ferrero, l’offerta per l’ex Roma e così ha rimandato al mittente la comunicazione con cui i francesi si impegnavano a pagarne il cartellino 3 milioni di euro. Per il vulcanico presidente il centravanti ne vale, almeno, cinque. E vuole comunque sapere se Walter Zenga desidera puntare sul giocatore, visto che su di lui ancora non si è espresso.

CALCIOMERCATO NAPOLI, PASSI AVANTI PER MATTEO DARMIAN –

9.05- Mentre Inter e Milan nel principato di Monaco si scambiano colpi proibiti e non per Geoffrey Kondogbia, partecipando a un’asta – Galliani lo ha confessato “così il prezzo impazzisce” – e corteggiando il fratello e procuratore del giocatore, il Napoli, pur con un Giuntoli non del tutto operativo, ha acceso i motori. Oggi è il giorno di Mirko Valdifiori, ma potrebbe interrompersi qui il filo diretto con l’Empoli, raffredatosi in seguito al rifiuto dei toscani per la maxi offerta di 22,5 milioni di euro per tre giocatori. Su Saponara Corsi spara troppo alto (15 milioni!) e su Hysaj sono invece gli azzurri a rallentare, decisi ad attaccare il fronte Torino, con Matteo Darmian. Sembra che De Laurentiis, ora come ora il vero direttore sportivo, nell’ultima offerta abbia calato un tris: Jorginho, Zapata ed El Kaddouri. Più soldi.