La bufala di Gianni Morandi e della patente ritirata per guida in stato di ebbrezza

di Valentina Spotti | 14/05/2015

Gianni Morandi patente ritirata bufala

Gianni Morandi e la patente ritirata per guida in stato di ebbrezza. È questa la notizia-shock che sta impazzando sul web: l’eterno ragazzo di Monghidoro “pizzicato” da una pattuglia della Polizia Municipale troppo alticcio per poter guidare. Niente paura: si tratta dell’ennesima bufala.

Gianni Morandi patente ritirata bufala
Foto: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy: è questa la verità su Derek?

 

GIANNI MORANDI E LA BUFALA DELLA PATENTE RITIRATA –

A diffondere la falsa notizia del ritiro della patente a Gianni Morandi è lagazzettanazionale.com, un sito satirico dietro cui si cela lo zampino del solito Ermes Maiolica, già autore di numerose altre bufale che hanno come protagonisti i vip italiani. Così si legge nella falsa notizia, confezionata come un vero e proprio lancio di agenzia (nonostante nel titolo ci scappi pure un refuso, “guida in stato di ebrezza” – sic.):

MODENA- Guai per il cantante più amato dagli italiani, nella notte tra mercoledi 13 e giovedi 14 maggio, verso le 2.30 la pattuglia della Polizia municipale di Modena, in servizio notturno, ha fermato una Toyota Yaris in via Trento e Trieste. Il conducente, Gianni Morandi, che stava in compagnia di un suo amico, Ermes Maiolica, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è risultato positivo al pretest alcolemico; è stato quindi accompagnato alla sede della Polizia Stradale per l’accertamento quantitativo di alcol nel sangue e il suo tasso di alcolemia è risultato pari a 1,3. […]  Al cantante è stata ritirata la patente ai fini della sospensione; sarà poi il giudice a decidere in quale misura applicare la sanzione penale […]  Andare a 100 all’ora si perdona ma almeno poteva farlo da sobrio.

Falso allarme dunque: Morandi va a cento all’ora solo nelle sue canzoni…

(Photocredit copertina: ANSA/CLAUDIO ONORATI)