|

Emma Marrone testimonial a sua insaputa del partito fascista (si arrabbia moltissimo)

«Vi chiedo di segnalare questa pagina,naturalmente ci saranno dei provvedimenti legali, intanto due parole: SCHIFO E VERGOGNA», così Emma Marrone dopo la scoperta.

LEGGI ANCHE «Justin Bieber arrestato a Roma»: è giallo

emme marrone

LA REAZIONE DI EMMA MARRONE –

Non lascia dubbi il messaggio pubblicato su Facebook, Twitter e Instagram dalla popolare cantante salentina, dopo aver scoperto che sulla pagina Facebook del partito d’ispirazione fascista«ma Marrone ricorda ‪Mussolini‬”: la cantante denuncia i fascisti di reggio CalabriMovimento Sociale Fiamma Tricolore Reggio Calabria» è apparsa una sua immagine di lei intenta a salutare i fan con il braccio destro alzato, accompagnata dal commento:  «Emma Marrone ricorda il 70^ anniversario del barbaro massacro ai danni di Benito Mussolini». Una ricorrenza alla quale gli animatori della pagina tengono evidentemente tantissimo.

msft

LEGGI ANCHE:  Amici 14: flirt in corso tra Emma Marrone e Mattia Briga?

LA MANCANZA DI RISPETTO –

Un’operazione che la cantante non ha per niente apprezzato, lei che si è detta comunista, passando immediatamente al contrattacco sostenuta dal suo fandom, nel quale però si sono aperte alcune crepe, ci sono infatti alcuni giovani che non hanno apprezzato l’agitazione antifascista e hanno provato teneramente a farlo notare, come nel caso di questo commento lasciato su Instagram: «Allora ragazzi,io nutro un rispetto e una stima infinita nei confronti di Emma,mi piace tantissimo,come cantante e per come si esprime,se siete incazzati perché stanno provando ad infangarla okay, ma per favore abbiate rispetto per chi la pensa politicamente diversa da voi». Quanto al rispetto, pare che agli amministratori della pagina incriminata importi poco, l’offensivo tarocco con l’immagine della cantante è ancora lì, ma la reazione di Emma è appena all’inizio e certamente non le mancano i mezzi per far valere le sue evidenti ragioni, stay tuned.

marrone facebook