|

L’esperta di fitness che usa photoshop per sbugiardare i bulli che le davano della “grassona”

Cassey Ho è una fitness guru, creatrice di Blogilates, popolarissimo canale YouTube dove insegna agli utenti come tenersi in forma attraverso vere e proprie lezioni di fitness che i suoi suoi fan più devoti possono seguire semplicemente guardando i suoi video. Nemmeno la Ho, tuttavia, è immune alle critiche dei più classici “leoni da tastiera” che spesso lasciano in calce ai suoi video commenti molto critici sui suo corpo e sulla sua forma fisica, che per qualche motivo non si accorderebbe all’immagine di una trainer. In più di un occasione Cassey si è sentita dire che è grassa, che ha le maniglie dell’amore e che, essendo un’esperta di fitness, «perché non ha gli addominali scolpiti?»

Cassey Ho video
Photocredit: YouTube/blogilates

IL “CORPO PERFETTO” – Così Cassey Ho ha deciso di rispondere con un video in cui si “Photoshoppa” fino a ottenere quello che, secondo i suoi detrattori, dovrebbe essere “il corpo perfetto”: la donna non si limita ad assottigliare le cosce e il punto vita e a dare un po’ più di volume a seno e gluei, ma cambia anche il colore degli occhi e “ritocca” il proprio viso. Alla fine Cassey ha sì un corpo “perfetto”, ma il prezzo da pagare è quello di non essere più se stessa.

Guarda il video: 

 

LEGGI ANCHE: Kylie Jenner Challenge: la risposta di Kylie Jenner a chi si è fatto male sul serio

 

LA FOTO SU INSTAGRAM – Come racconta BuzzFeed, Cassey ha voluto fare anche la cosiddetta “prova del nove”: ha pubblicato su Instagram una sua foto ritoccata, dove appare con delle proporzioni “da Barbie”, praticamente impossibili su una donna vera. I commenti sono stati comunque di critica ed è stata accusata di voler spingere le ragazzine nel baratro dell’anoressia e dei disordini alimentari, nonostante alcuni l’abbiano lodata per il suo impegno nel mettersi «finalmente in forma» e per le sue cosce, che non si toccano l’una con l’altra.

 

Una foto pubblicata da Cassey Ho (@blogilates) in data:

 

«Il mio scopo – ha detto Cassey a People – È stato quello di dimostrare che il cyber-bullismo e i commenti cattivi suoi social media influenzano davvero le persone. Pensate prima di dire qualcosa. Mi auguro che, dopo aver visto questo video, le persone facciano l’esatto contrario».

 

(Photocredit copertina: YouTube/blogilates)