Paolo Sorrentino Efa Youth
|

Festival di Cannes 2015 concorso e programma: Garrone, Moretti e Sorrentino in concorso

FESTIVAL DI CANNES 2015: DATE, PROGRAMMA E FILM –

Tris di italiani in concorso. Oggi la presentazione ufficiale del programma del 68 Festival di Cannes, trasmessa in streaming su YouTube e sul sito ufficiale di Cannes 68. I film in concorso, la giuria e le sezioni parallele: tutto quello che c’è da sapere dalla Croisette sui protagonisti del del Festival, in programma dal 13 al 24 maggio 2015, e che vede ben tre film italiani nel concorso ufficiale: Matteo Garronecon Il racconto dei racconti, Nanni Moretti con Mia Madre e Paolo Sorrentino con Youth.

LEGGI ANCHE: Mia Madre, Nanni Moretti ci fa sentire nudi (e inadeguati) alla meta

festival cannes 2015 programma

LEGGI ANCHE: PAOLO SORRENTINO A CANNES CON YOUTH, L’INTERVISTA

I FILM IN CONCORSO –

Ed ecco i film del concorso ufficiale di Cannes 68, annunciati da Thierry Frémaux, direttore artistico del Festival di Cannes: «Una selezione nuova, audace, che dice molte cose sulla cinematografia mondiale» – ha detto Frémaux, che ha sottolineato la volontà del Festival di inserire, nel programma di quest’anno, nomi nuovi e pellicole provenienti da ogni angolo del mondo. La selezione, ha precisato Frémaux, non è ancora completa: la lista attuale comprende solo sedici film, ma bisogna arrivare a venti: si attendono sorprese nei prossimi giorni. A catalizzare l’attenzione, almeno al di qua delle Alpi, sono i tre film italiani in concorso:

  • IL RACCONTO DEI RACCONTI (THE TALE OF TALES) by Matteo GARRONE
  • DHEEPAN (TEMPORARY TITLE) by Jacques AUDIARD
  • LA LOI DU MARCHÉ (A SIMPLE MAN) by Stéphane BRIZÉ
  • MARGUERITE ET JULIEN (MARGUERITE AND JULIEN) by Valérie DONZELLI
  • CAROL by Todd HAYNES
  • NIE YINNIANG (THE ASSASSIN) by HOU Hsiao Hsien
  • SHAN HE GU REN (MOUTAINS MAY DEPART) by JIA Zhang-Ke
  • UMIMACHI DIARY (OUR LITTLE SISTER) by Hirokazu KORE-EDA Hirokazu
  • MACBETH by Justin KURZEL
  • THE LOBSTER by Yorgos LANTHIMOS
  • MON ROI by MAÏWENN
  • MIA MADRE by Nanni MORETTI
  • YOUTH by Paolo SORRENTINO
  • LOUDER THAN BOMBS by Joachim TRIER
  • THE SEA OF TREES by Gus VAN SANT
  • SICARIO by Denis VILLENEUVE

TRE FILM ITALIANI IN GARA –

Subito dopo l’annuncio dei film in concorso arriva la prima dichiarazione di Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone, i tre registi italiani in gara al Festival di Cannes 2015: «Siamo felici e orgogliosi di rappresentare l’Italia in concorso al prossimo Festival di Cannes. Siamo consapevoli che è una grande occasione per noi e per tutto il cinema italiano. I nostri film, ognuno a suo modo, cercano di avere uno sguardo personale sulla realtà e sul cinema; ci auguriamo che la nostra presenza a Cannes possa essere uno stimolo per tanti altri registi italiani che cercano strade meno ovvie e convenzionali».

festival di cannes 2015 programma
Paolo Sorrentino, in concorso a Cannes 2015 con Youth

 YOUTH DI PAOLO SORRENTINO

Dopo il trionfo agli Oscar 2014 con La grande bellezza, Paolo Sorrentino torna alla ribalta con Youth – La giovinezza, che con l’annuncio di oggi corre ufficialmente per la Palma d’Oro a Cannes. Ecco il trailer di Youth, pubblicato appena qualche giorno fa:

MIA MADRE DI NANNI MORETTI

Giornata da incorniciare per Nanni Moretti: oggi esce al cinema il suo ultimo film, Mia Madre e, oggi, quel film è entrato a far parte dei film in concorso al Festival di Cannes:

LEGGI ANCHE: Nanni Moretti: “Mia madre è autobiografico? Certo che lo è”

 IL RACCONTO DEI RACCONTI DI MATTEO GARRONE

Il terzo film italiano in concorso a Cannes è Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, liberamente ispirato alle fiabe di Giambattista Basile. Il film uscirà il 14 maggio, il giorno successivo all’inizio del Festival. E, per la prima volta, il regista di Gomorra si confronta con il genere fantasy.

LEGGI ANCHE: Cannes 2015, Il racconto dei racconti: Garrone lascia di stucco tutti | RECENSIONE

LEGGI ANCHE: CANNES 2015, Il critico in condizioni critiche

UN CERTAIN REGARD –

Ecco i film della sezione Un Certain Regard, tra questi spunta – a sorpresa – un italiano, Roberto Minervini con The Other Side:

  • MASAAN (FLY AWAY SOLO) by Neeraj GHAYWAN
  • HRÚTAR (RAMS) by Grímur HÁKONARSON
  • KISHIBE NO TABI (JOURNEY TO THE SHORE) by KUROSAWA Kiyoshi
  • JE SUIS UN SOLDAT (I AM A SOLDIER) by Laurent LARIVIÈRE
  • ZVIZDAN (THE HIGH SUN) by Dalibor MATANIC
  • THE OTHER SIDE by Roberto MINERVINI
  • UN ETAJ MAI JOS (ONE FLOOR BELOW) by Radu MUNTEAN
  • MU-ROE-HAN (THE SHAMELESS) by OH Seung-Uk
  • LAS ELEGIDAS (THE CHOSEN ONES) by David PABLOS
  • NAHID by Ida PANAHANDEH
  • COMOARA (THE TREASURE) by Corneliu PORUMBOIU
  • CHAUTHI KOOT (THE FOURTH DIRECTION) by Gurvinder SINGH
  • MADONNA by SHIN Suwon
  • MARYLAND by Alice WINOCOUR

SÉANCES DE MINUIT –

Nella sezione Proiezioni di Mezzanotte compaiono i nomi di due registi forse poco noti al grande pubblico, proprio per volontà della direzione artistica del Festival di Cannes che quest’anno ha voluto dare spazio alle novità. Tra questi va segnalato Amy, del regista inglese Asif Kapadia, che racconta la storia di Amy Winehouse, la cantante inglese prematuramente scomparsa nel luglio 2011, a soli 27 anni.

  • O PISEU (OFFICE) by HONG Won-Chan
  • AMY by Asif KAPADIA

 

LEGGI ANCHE: Cannes 2015: Amy Winehouse e Moretti, quante lacrime

 

SÉANCES SPÉCIALES –

Anche nella sezione Proiezioni Speciali compaiono molte opere prime: tra queste spunta A Tale of Love and Darkness, primo film da regista di Natalie Portman:

  • OKA by Souleymane CISSE
  • HAYORED LEMA’ALA by Elad KEIDAN
  • SIPUR AL AHAVA VE CHOSHECH (A TALE OF LOVE AND DARKNESS) by Natalie Portman
  • AMNESIA by Barbet SCHROEDER
  • PANAMA by Pavle VUCKOVIC
  • ASPHALTE by Samuel BENCHETRIT

I FILM FUORI CONCORSO –

Tra i tanti film che passeranno fuori concorso sulla Croisette, Frémaux ha citato un paio di titoli che faranno la gioia dei fan del cinema di animazione: ci sarà infatti, sia Le Petite Prince, il film tratto dal capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, diretto da Mark Osborne e Inside Out, nuovo film della scuderia Disney Pixar che verrà presentato fuori concorso. Nel corso della conferenza stampa di stamattina è arrivata anche la conferma più attesa: Mad Max: Fury Road di George Miller ci sarà, insieme a Irrational Man di Woody Allen.

LEGGI ANCHE: CANNES 2015, MAD MAX FURY ROAD, TOM HARDY E CHARLIZE THERON FANNO URLARE LA CROISETTE

LEGGI ANCHE: CANNES 2015, CON IRRATIONAL MAN WOODY ALLEN TORNA AL NOIR

LEGGI ANCHE: Cannes 2015: Inside Out della Pixar il più amato del festival?

LE DATE –

Come da tradizione, anche quest’anno il Festival del Cinema di Cannes si terrà intorno alla metà di maggio: dal 13 al 24 maggio 2015. Nella serata del 24 maggio verrà annunciata il film Palma D’Oro 2015, mentre i premi collaterali delle sezioni collaterali più in vista, Un Certain Regard e la Quinzaine des Réalisateurs, saranno annunciati nelle ore precedenti al gran finale.

IL FILM D’APERTURA –

Svelato anche quello che sarà il film d’apertura di Cannes 68: più che una rivelazione però, si tratta di una conferma. Come previsto, infatti, a inaugurare il Festival sarà La Tête Haute, della regista francese Emmanuelle Bercot, che sarà presentato fuori concorso.

LA GIURIA –

Con la conferenza stampa di stamattina di presenta ufficialmente anche la Giuria di Cannes 68, che sarà presieduta dai fratelli Joel ed Ethan Coen, vincitori di quattro premi Oscar, mentre gli altri giurati saranno annunciati nei prossimi giorni.

INGRID BERGMAN SUL POSTER  –

È lo splendido volto di Ingrid Bergman a fare capolino dal poster ufficiale del 68 Festival di Cannes: il poster è stato svelato qualche settimana fa, e rappresenta un omaggio nel centenario della nascita di una delle attrici più amate della storia del cinema. Curiosamente, non si tratta di una foto tratta da un film, ma è semplicemente uno scatto di famiglia che immortala Ingrid Bergman in quello che potremmo definire un vero stato di grazia. Nel corso della conferenza stampa di stamattina è stato annunciato anche un ulteriore omaggio all’attrice, che vedrà la presenza di Isabella Rossellini, figlia della Bergman, nonché presidentessa della sezione Un Certain Regard.

festival cannes 2015 programma
Foto: ANSA

(Photocredit copertina: Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone)