La storia del tentato suicidio di Nina Moric

di Redazione | 13/04/2015

Nina Moric

Nina Moric, celebre modella croata ex moglie di Fabrizio Corona, avrebbe tentato il suicidio secondo quanto raccontato da Il Giorno e ripreso da Il Giornale

È stata la madre a dare l’allarme, subito dopo la corsa all’ospedale. La donna aveva appena tentato di tagliarsi le vene. L’intervento della madre ha permesso ai medici di salvare la vita della Moric. Finora nessuna spiegazione ufficiale del gesto.

nina moric

 

LEGGI ANCHE Ascolti tv di domenica 12 aprile, vince Una grande famiglia

Non è la prima volta, secondo il Giornale, che la modella tenta di farla finita:

Non è la prima volta. Nel 2009 Nina finì al Fatebenefratelli di Milano dopo l’indigestione di numerose di tranquillanti. Lo scorso 24 marzo su Instagram, Nina aveva scritto alcune frasi che avevano allarmato i suoi familiari: “Lieve è il dolore che parla. Grande il muto”.

Secondo Libero, la modella sarebbe poi stata ricoverata in codice verde:

“Venite, arrivate il prima possibile: mia figlia si è appena tagliata le vene”. E’ circa la mezzanotte di sabato sera quando il 118 riceve la telefonata della madre di Nina Moric: la showgirl avrebbe tentato il suicidio. La Moric è stata ricoverata al Policlinico, un semplice “codice verde”, nulla di grave insomma, ma il presunto gesto resta: ha tentato di tagliarsi le vene?

NINA MORIC: IL FIDANZATO «SPINTA AL SUICIDIO»

– «É vero, Nina ha tentato il suicidio. Ma è stata spinta a questo gesto estremo da persone senza scrupoli, che sono intorno a lei e che mirano ai suoi soldi e alla custodia di suo figlio». A parlare è il fidanzato della showgirl Luigi Mario Favoloso, imprenditore di Torre del Greco che racconta la sua versione dei fatti a Il Mattino.
«É un complotto, è stata indotta al suicidio da qualcuno che vuole farle del male, la manipolano per arrivare ai suoi soldi: Nina è una donna felice, non ha alcun motivo per togliersi la vita».