JUVENTUS-EMPOLI (RISULTATO 2-0)|Tevez-Pereyra! Lo scudetto è davvero ad un passo

di Maghdi Abo Abia | 04/04/2015

Juventus-Empoli diretta live

JUVENTUS-EMPOLI DIRETTA LIVE

95′ – E finisce qua, Juventus batte Empoli due a zero. Entrambe le reti sono arrivate negli ultimi istanti dei due tempi. Merito di Carlos Tevez che prima firma il vantaggio con una punizione magistrale e che dopo chiude l’incontro con un’accelerata seguita da un tiro sventato da Sepe, con Pereyra appostato quel tanto che basta per appoggiare in rete. Punizione eccessiva quella di un Empoli bravo in campo ma forse privo delle giuste energie per superare una squadra come la Juventus. A peggiorare la situazione l’infortunio occorso a Verdi nel recupero e l’espulsione di Maurizio Sarri. A fare festa è solo la Juventus che potrebbe vincere a Reggio Emilia il suo trentunesimo scudetto ufficiale. Basterebbe una vittoria contro il Sassuolo e la contemporanea sconfitta della Roma contro il Torino. Ed ora testa alla Champions League! Finale a Torino, Juventus-Empoli 2-0.

Juventus-Empoli diretta live
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

94′ – E PEREYRA SEGNA IL SECONDO GOAL!!! MERITO DI TEVEZ!!! Accelerata dell’Apache abbandonato dalla sua squadra, Pereyra appoggia in rete su respinta di Sepe. E Sarri la prende talmente male da essere espulso. 

94′ – Lucidità ai minimi termini. La Juventus sbaglia i disimpegni più semplici, l’Empoli non ha la forza di reagire. Si aspetta solo la colomba di Pasqua.

93′ – Fallo violento di Vecino con Morata che resta a terra. Pestone sul collo del piede per lui. Niente giallo, ed Allegri si arrabbia.

91′ – Cinque minuti di recupero. E Verdi viene portato via di peso in quanto impossibilitato l’empolese a mettere il piede destro per terra.

90′ – Ammonito Barzagli per un fallo duro su Verdi. Giacomelli dà il vantaggio. Una volta esauritasi l’azione, l’ex Palermo si prende il giallo. 

89′ – Calcio d’angolo per la Juventus. I bianconeri chiudono in avanti.

88′ – Tutti in campo sembrano aspettare il pranzo di Pasqua con i parenti. L’Empoli tiene bene il campo ma sembra stanco. La Juventus a sua volta non sembra in forma e si adegua.

86′ – Ultimo cambio per la Juventus. Fuori uno stanco Vidal, entra Simone Pepe.

84′ – Si fa male Vidal. Il cileno spazza in difesa ma ricade male sul suo ginocchio. Dopo qualche momento d’apprensione il numero 23 fa segno che puo’ riprendere a giocare.

83′ – L’Empoli sembra abbia le batterie scariche. Ottima cosa per la Juventus che non deve correre e puo’ già pensare al Monaco.

80′ – Tutto dipende dai giocatori dell’Empoli. Fosse dipeso dalla Juventus, probabilmente, la partita sarebbe finita venti minuti fa. Infatti da calcio d’angolo Mchedlidze prova un colpo di tacco bloccato da Buffon. 

77′ – Cambio anche per la Juventus. Fuori Sturaro, dentro Pereyra. Ammonito intanto Saponara per un fallo su Padoin.

75′ – Si prepara Verdi per l’Empoli. Terzo cambio quindi per Maurizio Sarri. Va fuori Pucciarelli.

72′ – I giocatori dell’Empoli hanno protestato e chiesto lumi al direttore di gara Giacomelli. I sospetti ci sono ma certo Buffon nel suo intervento aveva toccato la palla controllata dal Pucciarelli.

71′ – Cambio per l’Empoli. Entra Mchedlidze per Maccarone. Si prepara anche Zielinksi. Al suo posto Croce. 

69′ – OGBONNA SALVA SU CROCE SULLA LINEA!!! MA PUCCIARELLI CHIEDE IL RIGORE SU UN’USCITA DI BUFFON!!! Buffon intercetta i piedi di Pucciarelli che in area aveva provato a dribblare il portiere della Juventus. La palla è finita sui piedi di Croci che prova il tiro. Ogbonna salva i bianconeri. 

68′ – Morata appena entrato viene ripreso da Giacomelli per un fallo.

67′ – Ammonito Mario Rui. Ed entra Morata per Llorente. Applausi dello Juventus Stadium per il basco, autore di un lavoro oscuro molto importante.

66′ – Trattenuta di Ogbonna su Pucciarelli. Si, non succede molto d’altro in campo. Intanto si prepara Morata.

64′ – Fraseggio prolungato tra i giocatori dell’Empoli, Juventus che non si spaventa e che anzi riparte con Vidal bloccato a sua volta da un Lichtsteiner oggi rimasto a casa.

63′ – Cross di Lichtsteiner su Tevez, Sepe intercetta la palla senza fatica.

61′ – La partita è ad un punto morto. L’Empoli cerca di bucare la difesa della Juventus, i bianconeri però fanno muro. Allo stesso tempo sembra che la squadra padrona di casa non abbia voglia di rischiare. Serve l’1-0. 

57′ – Cinque minuti di gioco convulso. Unica nota, l’ammonizione di Saponara per un suo colpo ai danni di Bonucci.

52′ – La Juventus deve fare qualcosa, in campo al momento c’è solo Empoli.

51′ – BUFFON SALVA SU PUCCIARELLI! EMPOLI VICINISSIMO AL GOAL DEL PARI! Il portiere della Juventus non si capisce con un compagno e per poco Pucciarelli in tuffo non punisce la Juventus. Con uno splendido colpo di reni il Campione del Mondo manda in angolo.

50′ – Saponara di controbalzo impegna ancora Buffon. L’Empoli, che squadra. ù

Juventus-Empoli diretta live
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

49′ – Ancora Empoli in attacco, Buffon spazza di piede in area. I toscani sono meno arrembanti ma sembrano più concreti. E per la Juventus si scaldano Pereyra, Chiellini e Morata.

48′ – Tiro di Vecino da fuori area, palla alta. Empoli sceso in campo molto concentrato.

47′ – Valdifiori sta prendendo per mano l’Empoli. I toscani hanno bisogno di ragionare per raggiungere il pareggio. Intanto viene ammonito Tevez per una carica su Croce.

45′ – Ricomincia il secondo tempo senza cambi. La Juventus batte il calcio d’inizio. 

45′ – Finisce il primo tempo. Juventus-Empoli 1-0. Un risultato maturato a fine primo tempo con Tevez che sfrutta una punizione in area su un errore in disimpegno di Rugani. Fino a quel momento la partita era stata in equilibrio completo. Lo dimostrano le azioni, una a testa, ed il gioco delle due squadre. Un buon Empoli, senza dubbio, ma certo quando in campo hai un fuoriclasse, le cose sono improvvisamente più semplici. E la Juventus ha di fatto 14 punti più uno di vantaggio sulla Roma a nove giornate dalla fine del torneo. Iniziate a cucire il tricolore sulla maglia bianconera.

43′ – TEVEZ SEGNA!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! Allora, punizione a due in area con l’Empoli in area per proteggere Sepe pronto ad uscire sulla battuta. Tevez ha inventato un colpo passato tra barriera e traversa, da dentro in area. Dove ha visto quel buco lo sa solo lui.

Juventus-Empoli diretta live
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

42′ – Errore da scuola calcio per Rugani. Il difensore dell’Empoli appoggia a Sepe con un retropassaggio preso dal portiere con le mani. Per Giacomelli è punizione a due in area dopo una lamentela di Sturaro.

41′ – MACCARONE IN VELOCITA’ SFIORA L’INCROCIO DEI PALI! OCCASIONE PER L’EMPOLI! Buffon suda freddo.

40′ – Curiosità. A Maurizio Sarri la tribunetta dei giocatori allo Juventus Stadium non piace. Lo si vede dai movimenti. 

38′ – Scontro Mario Rui-Tevez, con l’argentino che accusa il portoghese di aver chiesto un calcio d’angolo che non c’era. Giacomelli osserva e non prende decisioni.

36′ – Juventus-Empoli è una partita combattuta. Tuttavia è necessario ricordare che finora c’è stata solo un’occasione, quella di Tevez bloccata da Sepe.

34′ – Vidal e Lichtsteiner si ostacolano dopo un servizio di Sturaro, Rugani riesce a salvare in area a breve distanza dalla linea. Lo svizzero ha rubato il tempo a Vidal quasi travolgendolo dopo aver visto la palla libera in area. Sepe blocca d’istinto.

31′ – Buffon esce in presa sicura sugli avversari. Niente di più che ordinaria amministrazione. Con il passare dei minuti sta aumentando Maccarone, un giocatore che quest’anno va per le 36 primavere che non riesce a dare punti di riferimento agli avversari.

30‘ – Tiro a giro da fuori area per Saponara, il tentativo si trasforma in un cross per Pucciarelli che non controlla. 

28′ – Fase di stanca della partita. Lichtsteiner prova ad accelerare ma sbaglia spesso, la difesa dell’Empoli tiene la posizione. E il pubblico continua a fischiare Sepe.

25′ – Sepe impiega qualche secondo di troppo per riprendere il gioco, fischi dalle tribune.

24′ – Primo calcio d’angolo per l’Empoli, palla liberata dalla difesa della Juventus. Da notare come i toscani fossero solo tre in area bianconera.

Juventus-Empoli diretta live
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

22′ – Tiro di Padoin dalla sinistra, palla che passa fuori alla destra di Sepe.

19′ – MIRACOLO DI SEPE SU UN PALLONETTO CERCATO DA TEVEZ!!! PRIMA OCCASIONE DEL MATCH!!! L’argentino in area dribbla tre avversari e tergiversa con l’obiettivo d’invitare Sepe in uscita. Il portiere dell’Empoli ma di proprietà del Napoli non abbocca e sceglie il tempo giusto per avventarsi sulla sfera impedendo il tiro a Tevez!

18′ – Al momento il giocatore meno a suo agio in campo sembra sia Sturaro. Colpa probabilmente dello scarso minutaggio accumulato dal suo arrivo a gennaio dal Genoa.

16′ – Terzo calcio d’angolo per la Juventus, Vecino anticipa Bonucci salito per colpire di testa.

13′ – Ogbonna salva su Pucciarelli! Che bella partita! E pochi secondi dopo è Hysaj a preoccupare l’ex Torino che non riesce a fermarlo.

12′ – Llorente è chiamato ad una partita di fatica, con numerose sponde per il compagno di squadra, Carlos Tevez, che resta fuori dall’area. Per l’Empoli invece è Saponara a dettare i tempi della squadra di Sarri. 

9′ – Colpo di testa alto per Bonucci, Juventus che batte il suo secondo calcio d’angolo in 10 minuti.

8′ – Cross di Croce in area, Pucciarelli è in fuorigioco. Saponara al momento non lo si può controllare. E i compagni ne approfittano. 

7′ – Sia Juventus sia Empoli giocano velocemente con meno tocchi possibili. Il loro calcio è un piacere. Positivi tutti, in particolar modo Saponara.

4′ – Primo tiro della Juventus. Llorente ruba palla a Rugani e serve Tevez che riceve e tira verso la porta dell’Empoli. Para Sepe. 

3′ – Pressing azzurro degli empolesi che aggrediscono Ogbonna. La Juventus sventa il pericolo e per poco Sepe non rischia più del dovuto. Primi minuti a dir poco interessanti.

1′ – Inizia Juventus-Empoli! Partono forte gli ospiti con Saponara che cerca Barba, palla fuori. 

20.59 – Sono 1.300 i tifosi dell’Empoli al seguito dei biancoazzurri.

20.57 – Le squadre scendono in campo. Manca davvero poco.

20.48 – Con la vittoria della Roma sul Napoli i bianconeri devono conquistare i tre punti per mantenere i 14 punti di vantaggio sui giallorossi (15 considerando lo scontro diretto).

20.45 – Gigi Buffon sta concludendo il riscaldamento prepartita. Manca un quarto d’ora al calcio d’inizio.

20.38 – L’Empoli invece conferma le voci della viglia. Dentro Barba per Tonelli.

20.33 – La Juventus ha comunicato su Twitter la formazione ufficiale. Padoin sarà il regista, confermato Sturaro, Tevez gioca al posto di Coman.

Juventus-Empoli alle 21 chiude la ventinovesima giornata di Serie A. Al fischio finale mancheranno nove giornate al termine del torneo e la Juventus rischia di trovarsi ancora a più 14 e lo scontro diretto a favore, quindi a +15, con 18 punti disponibili. Di fatto con un pezzo di scudetto sul petto. La squadra di Allegri è però chiamata a battere l’Empoli, con i toscani in grande forma ed ormai quasi salvi visti i 12 punti di vantaggio della squadra di Sarri sul Cagliari terz’ultimo.

JUVENTUS-EMPOLI (RISULTATO 0-0), La diretta|Serie A
(Gettyimages)

JUVENTUS-EMPOLI, LA PRESENTAZIONE

 

JUVENTUS-EMPOLI, DIRETTA STREAMING

 

JUVENTUS-EMPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI

Tuttavia Allegri non puo’ dormire sonni tranquilli. Il quarto di finale di Champions League contro il Monaco si avvicina e l’infermeria di Vinovo è sicuramente ben affollata, viste le indisponibilità di Caceres, Pogba e Marchisio. Per questo la Juventus giocherà con il 3-5-2. In porta spazio a Buffon, in difesa toccherà a Barzagli, Bonucci e Chiellini. A centrocampo spazio a Lichtsteiner, Vidal, Pereyra, Sturaro e Evra mentre l’attacco sarà guidato da Coman e Llorente con Tevez e Morata in panchina. Maurizio Sarri risponde con un 4-3-1-2. In porta giocherà Sepe, difeso da Hysaj, Rugani, Tonelli e Mario Rui. Vecino, Valdifiori e Croce reggeranno Saponara che di contro sosterrà Maccarone e Pucciarelli. (Photocredit copertina Tullio M. Puglia/Getty Images)