La nuova vita di Tom Anderson, l’amico di tutti su Myspace

di Maghdi Abo Abia | 03/04/2015

Che fine ha fatto Tom Anderson, il fondatore di Myspace? L’imprenditore padre del progenitore dei social network dopo aver venduto dieci anni fa la sua creatura a Newscorp, la società di Rupert Murdoch, incassando qualcosa come 580 milioni di dollari, ha fatto perdere le proprie tracce. Myspace sta provando a riciclarsi come servizio di streaming musicale, mentre Anderson ha deciso di dedicarsi ai viaggi intorno al mondo. Come ricordato da Rivistastudio oggi Anderson pubblica su Instagram immagini da alcune delle località più belle del mondo. Ma certo non ha tagliato di netto ogni punte con il passato. Lo dimostra il suo nickname, myspacetom, e la scelta di mettere come immagine del profilo la stessa che usò all’epoca quando nacque Myspace, la stessa che vi compariva come prima nel feed di amici, perché lui diventava amico automaticamente di ogni nuovo iscritto.

LEGGI ANCHE: Myspace ti ‘ricatta’ con le tue vecchie foto imbarazzanti

 

(Mark Mainz/Getty Images)